DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
JCM 900, ampli della discordia
JCM 900, ampli della discordia
di [user #922] - pubblicato il

Mai testata, o combo che sia, ha scatenato con maggior foga le ire dei chitarristi. Parlo ovviamente degli amplificatori di casa Marshall più discussi e odiati a quanto sembra dai post e dai sondaggi: i JCM900. In realtà sotto questa sigla si distingue la produzione Marshall che va dal 1990 al '99 (dal '97 al '99 è stata prodotta anche la JCM600, che può essere inglobata nella stessa famiglia).
 

Marshall inizia la produzione con i seguenti modelli:

Famiglia 2100: Le"buone"
2100 Master Volume e 2101 Master Volume: rispettivamente una testata e un combo da 100W con un cono da 12" entrambe i modelli sono dei derivati diretti dello schema del JCM800 2203/2204. 2500 JCM900 Master Volume, 2501 Master Volume e 2502 Master volume: Rispettivamente Testata 50W, Combo 50W 1 cono 12" e Combo 50W 2 coni 12".
Le suddette teste e combo utilizzando uno schema derivato dalle 800 hanno i preamp interamente valvolari (4x12AX7) e i finali equipaggiati con EL34 (due per i 50W e 4 per i 100W). Questi prodotti vengono ritirati dalla produzione nel 1992. Chiamati anche MKIII.


Famiglia 4100: La famiglia della discordia
4100 JCM900 Dual Reverb Testata da 100W bicanale con riverbero a molla.
4101 JCM900 Dual Reverb Combo 100W Cono 1x12".
4102 JCM900 Dual Reverb,Combo 100W Coni 2x12".
4500 JCM900 Dual Reverb,4501 JCM900 Dual Reverb,4502 JCM900 Dual Reverb: le rispettivi di cui sopra da 50W e utilizzano i Drake transformer.
Usa un preamp - secondo Marshall - innovativo che viene odiato dai chitarristi. La valvole di pre infatti sono tre (12Ax7) e vengono spinte alla saturazione tamite un circuito elettronico snaturandone il suono valvolare, i finali sono equipaggiati con le solite EL34 (due per i 50W e 4 per i 100W) poi sostituite dalle 6L6. Questi prodotti vegono costruiti dal 1990 al 1999 e riesumati nel 2003.


Famiglia 2100 SL-X: Estensione della famiglia "buona"
2100 SL-X JCM900 Master Volume Testata da 100W monocanale hi-gain.
2101 SL-X JCM900 Master Volume Combo 100W Cono 1x12" monocanale hi-gain.
2500 SL-X JCM900 Master Volume Testata 50W monocanale hi-gain.
2501 SL-X JCM900 Master Volume Combo 50W cono 1x12" monocanale hi-gain.
2502 SL-X JCM900 Master Volume Combo 50W coni 2x12" monocanale hi-gain.


Le suddette teste e combo prodotte dal 1993 al 1999 sono le evoluzioni delle 2100 e 2500 (derivate dai JCM800 2203/2204) infatti vengono chiamata anche MKIV e ne consevano il preamp interamente valvolare (4x12Ax7), lo stadio finale a seconda della produzione e' equipaggiato con valvole EL34 o 5881. Novita' introdotta e l'hi gain e il circuito elettronico che permette di passare da un volume 1 a un volume 2 tramite footswitch.

Molti hanno dichiarato il 900 il peggior amplificatore prodotto, anche se probabilmente si sono trovati sotto mano una Dual Reverb che effettivamente non è il massimo, ma criticare anche le Master Volume è inopportuno in quanto derivate dall'800 che tutti quanti osanniamo infatti sono anche le più difficili da trovare in quanto chi ce le ha se le tiene.

Spero ne nasca una distinzione da ora in poi anche nelle quotazioni, e si parli sempre meno per sentito dire e più per sentito.

Seguici su Twitter
900 amplificatori amplificatori per chitarra jcm marshall
Nascondi commenti     86
Loggati per commentare

combo strano
di montonen [user #5290]
commento del 04/09/2004 ore 12:5
io avevo la versione con il monocono da 12"suonava decisamente bene,cioè per fare cose stile led zeppelin o anche stones andava benissimo ed era molto comodo lo switch per i due canali che potevi usare come ritmica ed assoli.il difetto del mio,che poi ho cambiato anche per motivi di cover(purtroppo),era che pur avendo 50w non aveva molta spinta.cioè ho avuto un carvin 30w sempre monocono da 12" che aveva molto più volume e dinamica di questo.però devo ammettere che è parecchio leggero e piccolo per essere un valvolare ed ha la maniglie laterali tipo cassa.a me spiace averlo ceduto ma è stata una necessità,mi spiace solo che solo leggendo questo sito ho scoperto che valeva qualcosa ed io non ho saputo fare uno sforzo per tenerlo con me,amen.comunque rimane un amply molto più facile e bello da usare dei vari valvestate o serie dsl della marshall.domanda.... quelli con la scritta "moudfour" o qualcosa del genere,che cosa sono valvolari o che?
Rispondi
Testa ottima , x il prezzo
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 04/09/2004 ore 13:3
Io ho la JCM 900 2100 SLX , testata, con 5881. Harley, scusa , ma sei Paolo HD?Cmq potrei scrivere per una 50ina di righe su questo ampli, mi limito a dire che per 600 EURO usata ha un suono fenomenale. Amen.PS il Mode Four è a transistor, alle mie orecchie suona male, non cessoso come i Valvestate, perche' ha piu riserva di potenza nel finale a trans, che resiste un po' di piu' prima di "sdraiarsi".
Rispondi
Re:Testa ottima , x il prezzo
di harley [user #922]
commento del 06/09/2004 ore 01:2
Si.
Rispondi
Re:combo strano
di harley [user #922]
commento del 06/09/2004 ore 01:3
La testata Mode four MF350 è concepita in modo ibrido come avviene per i valvestate, in pratica nella sezione preamplificatrice dell'ampli c'è una 12Ax7. In questo ampli pero' ci sono due sezioni preamp e due finali solid state, indipendenti quindi avremo 2 12Ax7 ma attenzione funzionanti una alla volta, in quanto a seconda della funzione che scegliamo (ecco il nome moud four) il finale si riconfigura. La selezione Amp 1 offre i modi Clean e Crunch mentre la selezione Amp 2 offre i modi OD1 e OD2. La Marshall pubblicizza questo ampli dicendo che la sezione Amp 1 gode di sonorita' tipiche della Jcm800 ma con potenza maggiorata (la testata è 350W), personalmente ho molti dubbi a riguardo.
Rispondi
Re:mf350
di 77_francesco utente non più registrato
commento del 06/09/2004 ore 22:3
Sonorità tipiche della Jcm800 non ce le ha. Io l'ho confrontata con un Single Rectifier. Il Rectifier era 'na bellezza da sentire in confronto con il suono tappato del Mf. E poi, 350w non li dimostrava proprio; il Rectifier (coi "soli" 50watt) gli arrivava molto vicino, e perfino una Screamer 50 che era lì (e che ho provato poco dopo) non sfigurava. Mi sembra un pò come quelle testate solid state da 120watt che poi appena prendi un combettino valvolare da 30w letteralmente scompaiono.
Rispondi
SLX combo
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 04/09/2004 ore 13:3
Comunque non sapevo che esistessero gli SLX combo.. Ne sei certo? dove hai preso la lista?saluti :-)
Rispondi
Un altra cosa (questa è certa)
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 04/09/2004 ore 13:4
La 2100 MKIII ha solo 3 valvole 12AX7 di pre, e non 4.Gli unici Marshall della storia ad avere 4 12AX7 di pre sono gli SL-X, e...quelli modificati a mano :-)
Rispondi
Re:Un altra cosa (questa è certa)
di harley [user #922]
commento del 05/09/2004 ore 18:4
Non solo le 2100 SLX montano 4 valvole di pre, le JCM 600 ad esempio monta 4 valvole nel pre e anche alcune 800 la cui serie ha anche teste a 5 valvole di pre.
Rispondi
Re:Un altra cosa (questa è certa)
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 05/09/2004 ore 20:2
Hai ragione, ho cazziato. Sulla Mk3 pero' sono sicuro che siano 3. Della storia dell'SLX combo hai novita'?
Rispondi
Jim Marshall forever!
di svizzero [user #4516]
commento del 05/09/2004 ore 11:1
io ho provato la slx di Paolo (harley) e devo dire che suona davvero bene, è cattiva! a me piace... forse anche grazie alla cassa Orange?! la cosa che mi è piaciuta è che la trovo molto dinamica e poi è semplicissima da usare! Per un periodo ho suonato con la Dual Reverb (e relativa cassa 1960) ed è un vero bidet se messa a confronto con la slx... Comunque queste testate bisogna tirarle come si deve altrimenti suonano male... Marshall forever!
Rispondi
Re:Jim Marshall forever!
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 05/09/2004 ore 12:1
"Comunque queste testate bisogna tirarle come si deve altrimenti suonano male... "Quoto, sotto il 5 di master è un cadavere :-) Ma sopra tira fuori un bel carattere. Con l'hotplate è una buona accoppiata.
Rispondi
Re:Jim Marshall forever!
di montonen [user #5290]
commento del 05/09/2004 ore 15:3
anche il combo che avevo io aveva la voglia matta di volumi alti.se si stava sotto al 6/7 aveva una vocina piccola invece passata questa soglia si apriva proprio il timbro.il contro era appunto il discorso classico dei valvolari che spesso non puoi sfruttare a causa del volume.lui,il mio combo era bello verso il suo limite perchè perdeva un poco del gain e guadagnava un sacco di dinamica,mantenendo sempre una buona dose di gain di scorta.cioè,mi spiego meglio,io a quei volumi alti giocavo con il potenziometro della mia gibson così avevo il crunch con il volume un poco chiuso sullo strumento per poi diciamo "spalancare" per i bei distorti alla pearl jam o robe di questo genere
Rispondi
Marshall delle mie Brame!!!
di go00742 [user #875]
commento del 06/09/2004 ore 10:5
Ciao a tutti sono un felice e ripeto FELICE possessore della serie della discordia una testata JCM 900 dual reverb 4100 con valvole finali 5881... a me piace un sacco...mi ci trovo proprio bene! E' vero a basso volume lascia desiderare come penso tutti i valvolari ...infatti il problema nasce nel suonare nei piccoli pub...non tanto nelle ritmiche ma nei soli! Per evitare tendiniti e hammer-on pull-off fatti col martello ho accorpato un blues driver sempre marshall e ne sono rimasto contentissimo! Non varia il suono e mi dà quella saturazione sufficente a non devastare i tasti delle mie povere gibson!Negli spazi aperti o in grandi locali non uso nemmeno il blues driver esterno ma direttamente solo la testata! Ho voluto variare comprando una seconda testata una laney tt100H quindi sempre valvolare ma con un altro circuito ... e devo dire che sono un po' deluso... non mi dà le stesse soddisfazioni della marshall e ad oggi sto pensando di venderla per prendere una DSL Marshall!!! Abbinate ad un multieffetto (io ho un gx700) ...la laney non mi piace molto addirittura se aggiungo un Noise supressor ottengo un po' di zanzerosità cosa che non avviene con la JCM ... a mio avviso il loop effetti di casa Marshall funziona molto meglio. Sarò forse l'unico non sò o forse l'eccezzione che conferma la regola ma non mi sono mai pentito di aver scelto questa testata nelle mie mani da oramai 10 anni e che non ho mai pensato di vendere!!!! Saluti.
Rispondi
Re:Marshall delle mie Brame!!!
di roby63 [user #2667]
commento del 06/09/2004 ore 11:0
Ciao a tutti, anchio (ero) un felice possessore di un JCM900 dual reverb! Accoppiato al mio vecchio compagno di viaggio GX-700 mi dava delle buone soddisfazioni. Un bel dì il mio amico Mauro (Lucky) mi ha dato la possibilità di provare un Advace ta-70. Risultato: Ero un infelice possessore di una JCM900 con le orecchie impanate. Ora il Ta70 me lo porto anche sotto le coperte!!
Rispondi
Re:Marshall delle mie Brame!!!
di pornoManimals [user #5382]
commento del 07/09/2004 ore 11:4
Ciao, anch'io sono un felice possessore della serie della discordia una testata JCM 900 dual reverb 4100, e devo dire, come già hanno fatto i vari Robyrock, Tom Anderson e harley , che non è la testata dei miei sogni, ma mi ci diverto un bel po': suono metal, e la dose di overdrive che ne esce mi soddisfa, non c'è bisogno di spaccarsi i timpani per tirarla fuori, ed è pittosto calda e corposa. In questo aiuta molto anche il suonare a 16 ohm anzichè a 4 ohm (selettore swichabile anche a 8 ohm in stereo). Se proprio mi ritrovo a dover suonare a basso volume allora suono a 16 ohm e uso il Marshall PowerBrake, che però con 11 scatti di +3 decibel non offusca il suono fischè non ti trovi al 7° o 8° (all' 11° il volume è lo stesso che ho quando non uso l'attenuatore).Però, qualche problema questo modello ce l'ha. Nella mia testata ho riscontrato un paio di lacune: - il canale Lead, rispetto al canale Clean perde sensibilmente una certa dose di bassi, nonostante i controlli di equalizzazione siano in comune tra i due canali; - suonando sempre con la massima saturazione possibile (eh si, mi piace così), dopo un pò, se uso il riverbero, ne esce un suono con più alti e senza riverbero; oppure semplicemente l'ampli fischia.Dunque, il primo problema l'ho risolto con un'equalizzatore (nello specifico un Boss GE-21, mezza rack), e così il suono e bello aggressivo e pieno. Spesso uso anche un pedale Marshall BB (prima edizione, non il BB-2), sia come equalizzatore (con la banda dei bassi e countour lavora bene), sia come booster (quasi tutto il volume, ma gain a zero), così da avere più dinamica nelle parti pulite, in modo da avere un suono pulito, ma ben colorato quando tocco delicatamente le corde, e un bel crunch quando pesto forte. Purtroppo il problema del riverbero a molla non l'ho risolto, e quindi non mi resta che buttarmi su un pedalino, o effetto.
Rispondi
e le JTM?
di Echoes of Guitars [user #4340]
commento del 06/09/2004 ore 14:1
sono un po offeso....non hai minimamente accennato alla mia testata. l'ho comprata nel '97, si chiama JTM 60. in quel periodo (breve) facevano i combo JTM da 30 e 60 (il 60W con tutti i tipi di coni) e la mia testata con 60W e cassa 4x10. cosa mi sai dire a riguardo? porta 4 valvole nel pre e 2 el34 nel finale. per caso sai a che circuito si rifà?
Rispondi
Re:e le JTM?
di svizzero [user #4516]
commento del 06/09/2004 ore 21:4
Paolo (Harley) non ha parlato della tua testata semplicemente perchè ha preso in esame la serie 900...
Rispondi
Particolari sul circuito!
di Robyrock [user #5173]
commento del 06/09/2004 ore 21:3
Ehhhhh gia! Bello scherzetto che ci ha fatto zio Jim! Ci ha buttato un bel ponte diodi all'uscita del 2° stadio di amplificazione in modo da tagliare il segnale ed aumentare la distorsione a bassi volumi. Risultato: un bel taglio alle armoniche pari che danno quella bella sonoritùà tipica dei finali a valvole. Effettibamente le JCM900 non suonano male, ma messe a confronto con quelle a circuitazione solo valvolare, non c'è storia! Se volete vedere la differenza tra i 2 schemi posso pubblicare le foto. Anzi, visto che sono nuovo qui' ad accordo, volevo sapere se era possibile inserire immagini nei post e come si fa! Grazie!
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 06/09/2004 ore 22:5
Tutti gli schemi Marshall (e non solo) si possono facilmente reperire su www.drtube.comCosi non c e bisogno di uploadare l'immagine. saluti
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di montonen [user #5290]
commento del 07/09/2004 ore 00:5
cioè vorresti dire che i jcm900 non possono suonare come un vero valvolare a tutti gli effetti perchè sono in realtà una sorta di valvestate?per modo di dire logicamente,cioè,io sono ignorante a livello di circuiti ma allora questa serie non potrà mai suonare come che so un jcm800?
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 07/09/2004 ore 01:5
Probabilmente la domanda non era rivolta a me, ma rispondo comunque: non paragoniamo la cacca con la Nutella: il valvestate ha il finale a transistor e il pre con UNA valvolina messa li' timida timida per dare una vaga parvenza di calore al suono. Quando alzi il volume, il finale si mette in ginocchio e sembra di sentire una radiolina.Ora, la JCM900: basta leggere l'articolo, anzitutto distinguiamo tra Dual Reverb e SL-X: l'SLX ha un percorso puramente valvolare, niente diodi in mezzo, tranne che per il loop effetti, cosa che secondo me non tange piu' di tanto, visto che la stragrande maggioranza degli effetti sono comunque solid-state, giusto? (io poi manco li uso, gli effetti) Una cosa interessante è che ha 4 valvole di pre, utilizzate per generare una massiccia quantita' di distorsione, mentre invece gli altri marshall che ne hanno 4 o 5 vengono splittate tra piu' canali, nella SLX vengono usate tutte e 4 per generare guadagno. Ora, con la Dual Reverb cosa cambia? Per dargli comunque piu' guadagno , invece che usare una 12AX7 in piu' hanno usato dei diodi, in pratica è come un pedalino distorsore solid-state dentro al preamp (semplificando molto ovviamente). Detto questo, a me la Dual Reverb non piace, ma non la considero una ciofeca: quando alzi il volume, la voce del finale riesce a fare un discreto suono coprendo l'"effetto transistor": effetto, che , non scordiamoci , in molti usano sbattendo un TubeScreamer (che è solid-state) davanti al loro JCM800..non è detto che sia meglio o sia peggio, sono due tipi di suono diversi, quello della Dual Reverb mi pare meno organico. D'altro canto esiste anche un altro ampli Marshall, il Jubilee, che usa diodi nel pre, e ha un suono davvero molto bello (il nome slash vi dice niente?). Per quanto riguarda la JCM800 ha un suono inimitabile, ma è dovuto anche al finale, trasformatore, ecc.. tutto diverso dalla 900 (anche SL-X).Comunque un ampli con un po' di circuiteria a stato solido nel pre e un buon finale a valvole suona un mondo meglio di un valvestate con pre a singola valvola e finale a transistor costruito in economia.
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di harley [user #922]
commento del 07/09/2004 ore 03:3
x monotonenCome gia' ampiamente e in maniera egregia spiegato da tom anderson c'è netta differenza fra un amplificatore solid state in cui viene inserita una valvola sul pre e un amplificatore concepito come interamente valvolare (ti rimando sopra per i modelli) ed è pur vero che c'è anche grossa differenza con un ampli concepito in maniera valvolare a cui si aggiunge uno stadio a diodi per innalzargli la capacita' distorsiva. Lancio una domanda ai possessori delle magiche 800, chi di voi la usa senza un pedale overdrive a monte?chi ha il coraggio la possibilita' e ci metterei anche qualche piccolo problema di udito per portare alla saturazione quegli ampli (in modo da godere della distorsione dell'interamente valvolare)? per ora mi potrebbe rispondere "IO" il buon vecchio Jimi
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Robyz [user #66]
commento del 07/09/2004 ore 12:0
veramente della serie 800 solo la prima versione è interamente valvolare, le altre usano un ponte di diodi, quello che peggiora molto le cose nella 900 è una gran quantità di operazionali (tralaltro molto economici), trasformatori più piccoli, ed un circuito particolare e fatto per un certo tipo di sonorità che erano di gran moda in quegli anni. A me poi la 900 non è mai piaciuta e non mi piaceva molto prima di scoprire che cosa ci fosse dentro, la SLX è già meglio ma la trovo mollacciona e poco "solida" rispetto alla 800 che continua ad avere un suono semplicemente devastante. Robyz
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Mancunion [user #3854]
commento del 07/09/2004 ore 15:3
Hey, aspetta, io ho una jcm 800 100watt monocanale e senza riverbero, quando me l'hanno rispedita dalla fabbrica (l'avevo portata a rivalvolare e il tecnico l'ha mandata alla Marshall - comodita' di vivere in UK) ho trovato un tagliando che diceva: Year of prod.:1983.In che categoria cade? Purtoppo la posso usare raramente, visto i livelli sonori, e solo accoppiata con un dummy e una cassa Sound City 2x12. Sto facendo la corte spietata a una testa Sound city 50. Poi ti faccio sapere :-)
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 07/09/2004 ore 17:3
Mancprovo a risponderti io: se la memoria non mi inganna, dovrebbe essere la JCM800 2203: percorso interamente valvolare, al pari della 2204, che è l'equivalente in versione 50watt. Comunque prima ancora di queste furono fatte anche delle JCM800 senza master volume, che sono pero' poco diffuse. Un'altra curiosita' che puo'interessare è che all'incirca verso il 1982-83 venne effettuato il passaggio ai circuiti stampati anche per ingressi, potenziometri e zoccoli delle valvole. Quindi tu sei proprio li' a cavallo :-) Per verificarlo basta vedere se i due input della tua testa sono messi in verticale uno sopra l'altro oppure in orizzontale: se sono in verticale hai fatto bingo, sembra che siano migliori piu' che altro perche' differiscono in migliorie anche a livello di componenti del circuito e trasformatori (purtroppo non so dirti le differenze "pratiche" perche' ho solo usato i modelli a input orizzontale). C'è chi spergiura di sentire differenze abissali :-)
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Mancunion [user #3854]
commento del 08/09/2004 ore 16:1
:-( gli input sono messi cosi' O O. Pero' va da paura calcolando che l'ho preso su ebay per una miseria!
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 08/09/2004 ore 16:2
Anche io stavo per portarne una a casa per 650 EURO circa proprio dallo UK :-) Sigh..poi mi hanno "sniperato" agli ultimi 4-5 secondi. Si parla di quasi un annetto fa, ora le quotazioni sono salite di brutto!! C è gente che chiede anche piu' di mille dollari, ormai sta diventando vintage a tutti gli effetti. Tientela stretta..
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Tom Anderson [user #2700]
commento del 12/09/2004 ore 22:2
Raga, sono OT ma sono contento x cui lo scrivo lo stesso: sto thread mi ha portato fortuna..dopo tanti mesi ho trovato finalmente una JCM800 2204 a un gran prezzo su ebay. 550 EURO spedizione inclusa dalla Svizzera, condizioni eccellenti, si è conclusa l'asta 5 min fa :-) Sono papa' di una nuova cucciola :-)
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Robyz [user #66]
commento del 08/09/2004 ore 10:5
"In che categoria cade?"non te lo dico per non rovinanrti la vita nel caso fosse la versione con dei diodi... tanto suona da paura lo stesso per cui che te frega? ;-) Attendo novità per la città del suono Robyz
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di harley [user #922]
commento del 07/09/2004 ore 02:5
Siccome l'articolo è specifico, non generico e volutamente non generalizzante (ricalca tutta la produzione 900) ti prego di non generalizzare. Il discorso che fai tu è perfetto basta che specifichi il tipo di testata o combo di cui stai parlando (nel caso specifico la Dual Reverb) e non facendo di tutta un erba un fascio.
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di harley [user #922]
commento del 07/09/2004 ore 03:2
x Robyrock Siccome l'articolo è specifico, non generico e volutamente non generalizzante (ricalca tutta la produzione 900) ti prego di non generalizzare. Il discorso che fai tu è perfetto basta che specifichi il tipo di testata o combo di cui stai parlando (nel caso specifico la Dual Reverb) e non facendo di tutta un erba un fascio
Rispondi
Re:Particolari sul circuito!
di Robyrock [user #5173]
commento del 10/09/2004 ore 18:5
Ciao a tutti! Volevo chiedere scusa per non essere stato chiaro nel mio post, ma visto la chiarezza e la precisione del post di harley, mi sembrava inutile rielencare tutti i vari modelli con il circuito a ponte diodi.Tornando alle varie tipologie di circuiti: Ho notato in molti post un certo astio verso le circuitazioni ibride, anzi verso tutto ciò che non è valvola. Personalmente credo che ci sia un pò troppa disinformazione a riguardo. Cominciamo con il dire che la gran parte del suono di un ampli a valvole lo fa il “finale”, che con la complicita del trasformatore, quando inizia a saturare genera le frequenze armoniche “pari” che rendono il suono gradevole e cremoso ecc. Una saturazione generata a livello “pre” non avrà mai la stessa resa di una generata dal finale! Con questo non voglio dire che con un pre a mos-fet si ottengono gli stessi risultati di un pre valvolare, ma non è corretto discriminare un prodotto solo perché all’interno c’è un piccolo diodo, quando (come gia detto in precedenza) per fare distorcere il mio marshall 1959SPLP del ’68 devo utilizzare un bel pedalino con tutta una compilation di circuiti integrati. Personalmente anch’io prediligo la circuitazione valvolare e non apprezzo per nulla tutti questi nuovi prodotti con pre a valvole e finale a transistor, ma non vi è mai capitato di sentire un ampli a valvole che non suoni come piace a voi? Meditare.
Rispondi
Jcm 900 ampli della discordia
di siryo [user #5790]
commento del 29/11/2004 ore 16:4
Si può avere un articolo cosi dettagliato anke sui jcm 800??? Se possibile grazie infinite
Rispondi
Re:Jcm 900 ampli della discordia
di harley [user #922]
commento del 30/11/2004 ore 02:0
Ok ci pensero'...ma mi devi dare un po di tempo per informarmi la JCM 800 ha una quantita' impressionante di modelli o edizioni
Rispondi
Re:Jcm 900 ampli della discordia
di siryo [user #5790]
commento del 30/11/2004 ore 20:4
Ti ringrazio sei un grande. Te lò kiesto perke l'articolo che hai fatto è davvero bello ed esauriente. Mi daresti la tua mail???
Rispondi
Re:Jcm 900 ampli della discordia
di harley [user #922]
commento del 01/12/2004 ore 00:2
la mia mail è paococo@tin.it posso sapere di dove sei?
Rispondi
Re:Jcm 900 ampli della discordia
di vfpc66 [user #6207]
commento del 05/12/2004 ore 01:5
Hai un JCM800 mono canale? Pensi di aver bisogno di un articolo per sapere che hai un ampli eccezionale? Quell'ampli va solo suonato di brutto, per farti un esempio pratico: come una donna bellissima va .....ata di brutto. ,-)
Rispondi
Re:Jcm 900 ampli della discordia
di siryo [user #5790]
commento del 05/12/2004 ore 14:1
purtroppo ho un 4101 JCM900 e ti ho chiesto info sul jcm 800 , però volevo conoscerne meglio la storia ed i modelli. Mi piacerebbe prendere anke un jcm 900 slx , ma non si trovano neanke usati, allora ho pensato prendo un 800, ma quanti tipui di 800 esistono, e quale è il migliore, anke per gli 800 come per i 900 esiste una famiglia che suona male?????
Rispondi
dual reberb
di samhamilton [user #4325]
commento del 09/09/2004 ore 16:2
io ho una 4100 dual reberb 100 watt bicanale accoppiata ad una cassa laney e devo dire che mi ci trovo benissimo, solo che sotto 6 di volume proprio non suona non spinge.
Rispondi
dual reberb
di smikysmaus [user #1330]
commento del 11/09/2004 ore 16:0
Io ho un combo dual reverb da 25/50W (4501) e devo dire che se i volumi possono essere portati a livelli accettabili non è male. Il mio ha un cono jensen, il celestion è morto e ora suona molto meglio. Kiaro non sarà un 800 ma l'ho pagato 400 euri nuovo in negrozio (fondissimo di magazzino di un amico) proprio perchè è piccolo, maneggevole, leggerino e il suono non è malvagio. E' un ampli proletario e per il momento mi va bene, poi non ho soli e a 400 euri valvolare bekki solo usato. Sallude!!!
Rispondi
non è il massimo,però...
di spaccamaroni [user #7280]
commento del 21/04/2005 ore 15:2
dico subito ke non posso ritenermi un esperto, ma ho giusto a casa da una settimana una testa 100w dual reverb,della serie incriminata 4100. Di certo per il suono che cerco non è il massimo,le 6L6 in uscita non sono le mie valvole preferite e la distorsione mi sembra molto piatta,buona penso per fare trash,ma non per chi cerca un suono caldo e pieno. Sono comunque riuscito a tirar fuori un suono discreto usando un Tube Factor della Hughes&Kettner (che è valvolare) nel canale pulito dell'ampli con il gain del preamp bello alto:il risultato,esagerando un po',mi ricorda vagamente il suono di Pride&Glory di Zakk Wylde. Poi come booster per i soli inserisco il canale distorto. Faccio comunque presente che finora ho potuto provarlo solo in casa,con una 2x12 e il volume ad un massimo di 4,5,se no mia mamma me li rompeva lei i timpani e senza bisogno di valvole... Insomma,non lo considero per me un ampli definitivo,anche se si può tirar fuori un bel suono. Già che ci sono,sapete se c'è una testa Jubilee in vendita? spargete la voceee!
Rispondi
Re: non è il massimo,però...
di Sleaze utente non più registrato
commento del 29/05/2013 ore 01:09:14
Ma come fai a fare del trash metal col Jcm 900, se a malapena ottieni una distorsione Maiden style???
Rispondi
dual reverb
di casti76 [user #3208]
commento del 16/09/2004 ore 16:5
ciao a tutti, da quanto ho capito la differenza sostanziale tra le dual reverb e le altre jcm 900 sta solo nella sostituzione di una valvola nel pre con dei diodi; vista la mia ignoranza in materia di elettronica quello che Vi chiedo è: la dual reverb non è modificabile? cioé non si possono sostituire questi maledetti diodi aggiungendo una valvola nel pre?
Rispondi
Re:dual reverb
di molotov [user #4271]
commento del 14/10/2004 ore 01:4
ciao mi sono appena iscritto! ho trovato in uno scantinato (si avete capito bene!) un combo marshall jcm900 4101,tutto impolverato,senza cono. l'ho ripulito,gli ho cambiato una valvola che era rotta, e gli ho attaccato il cono del valvestate..e suona che è una meraviglia!ora.. me lo vorrei rimettere a nuovo.. sapete xcaso che tipo di cono monta quel combo?tra valvestate e jcm900 naturalmente è meglio il secondo vero?
Rispondi
Re:dual reverb
di vfpc66 [user #6207]
commento del 07/12/2004 ore 17:3
Certo è meglio il JCM900, come altoparlante penso monti un Celestion da 100 watt, sulle casse 2x12 o 4x12 sono da 75 watt, sul combo non so il modello esatto.
Rispondi
Re:dual reverb
di vfpc66 [user #6207]
commento del 07/12/2004 ore 17:3
Tutto è possibile, ma proprio tutto. L'unico dubbio può nascere se la spesa vale la resa. A Voghera in provincia di Pavia (se abiti nel raggio di un centinaio di km) abita Cristian Cerutti, è un giovane ingeniere elettronico chitarrista con una gran mente al servizio dell'orecchio e della resa sonora, realizza cose fantastiche. Io gli ho fatto modificare una JCM900 dual reverb, con una spesa accessibile mi ha sostituito tutto il pre aggiungendo due valvole per un suono Hi Gain, equalizzazioni separate per canale, midizzazione del cambio canale. A chi interessa posso dare riferimenti telefonici.
Rispondi
Re:dual reverb
di Il Pistonka [user #5900]
commento del 08/01/2005 ore 18:1
puoi mandarmi il contatto per cristian cerutti, vorrei modificare la mia 900. pistonk@libero.it
Rispondi
E' un ampli terribile, paragonare per credere.
di vfpc66 [user #6207]
commento del 05/12/2004 ore 01:3
Ciao, io suono in pubblico da circa 15 anni, ho provato tante cose e da circa 5 anni sono tornato alla mia vecchissima JCM800 mono canale scoprendo che il suono che ascoltavo nei dischi e che cercavo nei negozi mi aspettava in cantina da molti anni. Ho comperato una JCM900 dual reverb 100 watt da un ragazzo per 150 ¤ (visto il prezzo...) l'ho provata confrontandola direttamente con l'800 ed ho avuto pietà, era come confrontare uno stereo Marantz in classe A con una radiolina mono, non contento un Venerdì l'ho portato per un concerto in un locale ed ho provato a dare volume ...era sempre la radiolina di prima. Ho ricollegato il "vecchio" e... chitarra, cavo, ampli il suono riempiva tutto il locale, caldo, profondo,ricco e violento. Ora suona da dio anche il JCM900, un amico di Voghera che con valvole, condensatori, resistenze ecc ci sa veramente fare ha sostituito tutto il pre con un clone del JCM800 per i distorti ed un clone del Fender Super reverb per il pulito. A mali estremi...
Rispondi
Re:E' un ampli terribile, paragonare per credere.
di riorio [user #3879]
commento del 05/12/2004 ore 22:4
quello che ho io,il combo mod.2501 50w,è un monocanale con il il boost,secondo me suona molto bene,non avrà i puliti del fender ma questo si sapeva già,io faccio robe tipo stones pearl jam led zeppelin,e con esso e la fida les paul ho le timbriche che voglio,non ho mai usato un 800 però ho usato un ac30 e un ac15 e ti dico che per me il più bello da usare era l'ac15 (quello con due coni da 10" )anche meglio di questo qui,peccato che la gas mia(che si è aggravata in estate) me l'ha fatto vendere,potessi lo rivorrei subito ma onestamente con questo 900 tiro avanti bene,l'unica vera pecca è che il voxxino era un pò più dinamico di questo però volevo almeno un overdrive per fare cose cattive invece qui non ce n'è bisogno
Rispondi
Re:E' un ampli terribile, paragonare per credere.
di nordictwilight [user #3035]
commento del 30/12/2004 ore 12:3
Mah... io non capisco tutta questa discriminazione su questo modello JCM900 Hi Gain Dual Reverb... Provate ad ascoltare il suono senza pensare a ciò che c'è dentro e senza guardare la scritta sul pannello... io penso che siano tutte paranoie mentali quelle che vi fate! Il signor Jim Marshall ha costruito una serie di amplificatori (dal JTM45 alle Plexi, ai vari SLP, fino ai JCM2000) che dal 1962 continua tuttora a vendere e riproporre in reissues! Pensate forse che alla fine della produzione JCM800 il Marshall ha detto: "Dai, adesso cerchiamo di non vendere più amplificatori!!! Ne ho già venduti troppi di JCM800, facciamo una serie che non venderà!"...??? Lui ha messo a disposizione dei prodotti, è ovvio che chi suona blues si affiderà ad un JTM45 o ad un JCM800 monocanale... ma chi invece ha bisogno di un buon suono distorto senza rompersi i timpani per fare rock e un pulito per il funky e per gli arpeggi??? Non vedo perchè non può affidarsi alla JCM900 4100!?Prendete in esame le considerazioni di Stef Burns (Vasco Rossi, Alice Cooper...), a cosa serve a lui l'ampli? Che suoni ci ricava? Lui ha sempre usato due testate JCM900 4100 (la serie incriminata e discriminata) con dei pedali a monte e un multieffetto Alesis Quadraverb... e il risultato è a dir poco fantastico per quanto mi riguarda! Sapete di altre produzioni del sig. Burns? Ha fatto un tour strumentale come solista basato sul blues e jazz e ovviamente se guardate sul palco non aveva due 4100 ma aveva due Fender Hot Rod Deville, e perchè? Perchè probabilmente aveva bisogno di un altro suono!Secondo me un po' tutti (anche il sottoscritto) seguono il branco e i forum, le faq e i dibattiti... ma credo che in termini di suono ognuno deve ragionare con la sua testa!Ricordate... Brian May è noto per i suoi AC-30... ma ricordate che il suono di Brian May non è dovuto grazie all'AC-30 (per lo meno in studio) ma grazie al Deacy (ampli da 6 watt autocostruito con scarti trovati probabilmente in discarica)!Morale: prima di giudicare un ampli pensate veramente se quell'ampli non si addice a nessun genere o nessun stile... e per quanto mi riguarda la JCM900 Hi Gain Dual Reverb ha una sua voce, un suo stile, che ovviamente può piacere o meno...Scusate per la lunghezza del messaggioA presto!
Rispondi
d'accordissimo
di labemolle [user #5846]
commento del 01/03/2005 ore 16:2
lo so che è un terad vecchio, ma non riesco a trattenermi:Finalmente una considerazione intelligente!Qualche diodo in un circuito valvolare, lo usiamo tutti. Il suono così è + morbido e non se uso solo pre a valvole. (ne ho sentiti alcuni , che fanno un concerto di zanzare, altro che calore delle valvole)Eppoi diciamolo.Quant'è bello il suono di B. May! Quel suono è a transistor, in un finale del vox e ripreso dai coni alnico blue del vox, ma la psata è a transistor!basta andare sul sito www.brianmay.com alla sezione gear!Complimenti per la saggezza del post.ps. (pure a me piace jcm 900 4100)
Rispondi
Re:d'accordissimo
di nordictwilight [user #3035]
commento del 03/03/2005 ore 17:0
Mi fa piacere avere trovato una persona che appreza il grande suono, quello percepito dalle orecchie e non quel suono che è bello solo se è fondato su daterminati componenti elettronici...Sfido qualsiasi "purista del valvolare" che qui sopra ha criticato il JCM900 a rilevare una differenza a occhi chiusi tra il vero e proprio JCM800 e l'emulazione JCM800 come ad esempio quella del V-Amp Pro della Behringer (249 euro nuovo)...L'unica differenza che si nota è la scritta sul pannello... Tieni presente che personalmente non affiderò mai i miei suoni ad un ampli ad emulazione... Semplicemente perchè il mio suono è unico (affidato al JCM900 4100): 1 pulito, 1 distorto, qualche pedale per wah, boost, sustainer, chorus, delay e riduzione del livello per le ritmiche, ma la pasta sonora è unica... il mio pre fornisce un unico suono disposto su due canali... Un pulito veramente bello, compresso al punto giusto... e un distorto che spinge molto bene, dinamico e sprizzante di seconde armoniche! Forse esagero ma penso che il JCM900 4100 e il JCM2000 DSL siano i Marshall per eccellenza nonostante l'anno di produzione recente!Puristi... Criticatemi pure!!!A presto! ;-)
Rispondi
Re:d'accordissimo
di Robyz [user #66]
commento del 04/03/2005 ore 11:2
rispondo in coda a tutti e tre: il discorso speculativo mi pare che lo stiate facendo voi per primi (cito "non mi pare che Marshall dopo il jcm800 abbia deciso di fare ampli scadenti tanto per vendere meno", oppure "Stef burns ha un suono fighissimo, Stef burns usa una dual reverb"), qua si è semplicemente provato e riprovato il JCM900 (grazie a Dio gli unici a pensare che ne abbia venduti pochi siate forse voi, io ho passato tutti gli anni 90 praticamente trovando una dual reverb in ogni singola saletta o service che ho frequentato) che puntualmente mi faceva schifo per come suonava nonostante fosse Marshall (perchè, sempre grazie a Dio, Marshall è ancora uno dei marchi di riferimeto per i musicisti rock, ed aggiungo molto immeritatamente), chiaramente parlo per me ma credo che il discorso non sia differente anche per la maggior parte dei chitarristi che ha provato ed è rimasta delusa da questo modello, poi A POSTERIORI ci si chiede come mai quel coso suoni così male ed allora saltano fuori le magagne, alcune vere cause, altre ingenue interpretazioni facilmente smentibili.Io ascolto il suono che produce l'ampli e poi decido se mi piace o meno, poi su Accordo si cerca di capire i perchè ed i per come, altrimenti sai che palle sarebbe sto sito: "ieri ho provato la dual rectifier, non mi è piaciuta - stop" "anche a me non è piaciuta - stop" "a me invece piace... ha proprio un bel suono - stop"il rischio è chiaramente sconfinare nelle seghe mentali ma in un mare di informazioni dove ci sono anche seghe mentali si può fare filtro e cavarne qualcosa di buono, in uno stagno di opinioni personali senza motivazioni tecniche non si può fare neanche quello ;-)riguardo lo specifico post, se brian may usasse anche un pignose non mi fregherebbe nulla, a me interessa l'ampli che suona sotto le MIE mani, e se sotto le mie il pignose non suona (in realtà suona e mi piace anche ma non ci farei di sicuro un concerto) non lo uso e finisce li, se il jcm900 mi suona di cacca, sarà che sono io a non saper suonare, sarà che gli sto sulle palle, sarà quel che vuoi ma io continuerò a trovare quell'ampli non adatto a me (senza essere per forza politically correct posso dire che a me fa schifo, conciso e diretto). La sfida del Vamp contro una jcm800 la possiamo fare qualsiasi giorno della settimana con un orecchio turato ed un dito zoppo, ma anche questo non c'entra nulla col discorso di prima, se a te va bene come suona il V-amp dovresti essere solo felice di risparmiare una marea di soldi, però permettimi di farti notare che forse non a tutti va bene allo stesso modo... come non a tutti va bene la strato standard e preferiscono la vecchia, oppure la reissue della plexi e vogliono l'originale ecc. qualcuno sarà pure sordo e comprerà solo per sentito dire ma affermare che siano tutti così e solo voi tre abbiate capito la verità mi pare piuttosto presuntuoso ;-) Robyz
Rispondi
Re:d'accordissimo
di nordictwilight [user #3035]
commento del 04/03/2005 ore 13:0
Cacchio se sei riuscito a riconoscere i due suoni JCM800 (del V-AMP Pro) e JCM800 autentica ti devo fare i miei complimenti... Al mio orecchio (e all'orecchio di molti altri...) suonano praticamente identici! Ma per tornare in argomento JCM900 (mi sembra giusto visto che il forum è dedicato a lui) ho qualcos'altro da dire: Premetto che io di mestiere NON sono un musicista ma cerco di vedere semplicemente la musica come un'arte e come il pittore dilettante gode dipingendo, io godo suonando (come la maggior parte delle persone qua su accordo).Ecco, sinceramente in tutta la mia vita da chitarrista (ho 21 anni e suono da 12 anni) non mi è mai capitato di provare un AMPLIFICATORE e dire "Che schifo!!!". Sinceramente non ci riesco a dire così... Di professione sono un tecnico elettronico e penso che ogni singolo componente elettronico (costoso e rinomato come la valvola EL34 oppure economico e tanto criticato come un transistor al silicio) abbia una sua proprietà ben distinta... Quindi penso che nessuno si può permettere di dire "Che schifo!", ma al massimo "Quell'ampli non si addice al mio stile!", ricordatevi: sono le dita che suonano e non l'ampli.Voglio farvi un esempio: un paio di anni fà un insegnante del CPM e del CIAK (per questione di privacy non faccio nomi ma specifico solo le iniziali GC) mi ha sentito suonare in un locale e non avendo visto la mia amplificazione a fine esibizione mi ha detto: "Accidenti, un gran bel suono! Ma che amplificatore usi? Vedo solo il tuo TS-9 ma non vedo l'ampli!!!"... Stavo usando il TS-9 dritto dentro a 2 casse del computer della Creative (19 euro all'Iper) e all'uscita di esse un Red Box della Huges & Kettner come DI per la diretta nel mixer.Non so quanto vi può interessare questa storiella... è solo per dirvi che molto spesso ciò che occhio non vede... orecchio sente!Scusate ancora per la lunghezza del post!A presto!
Rispondi
Re:d'accordissimo
di Robyz [user #66]
commento del 04/03/2005 ore 13:3
semplicemente si dice che fa schifo per essere più immediati, è scontato che si tratta di opinioni perosnali e che si intende "non è adatto alle mie esigenze" ma ogni volta stare sempre a specificare l'ovvio fa perder tempo... questo dover essere per forza corretti e ponderati quando si parla va bene più in tribunale che non quando si fanno 4 chiacchere fra amici, tutto qua Robyz
Rispondi
Re:d'accordissimo
di nordictwilight [user #3035]
commento del 04/03/2005 ore 16:2
Ma certo Robyz... non volevo mica criticare il tuo modo di esprimerti! Semplicemente vorrei dire che non mi è mai capitato di dire "Questo o quell'ampli fa schifo!" Soltanto perchè anche un ampli a transistors può fornire dei suoni che un ampli a valvole (il tuo preferito) non è in grado di fornire! E comunque! Il JCM900 è un grandissimo ampli! ;-) Non mi volere male!!!A prestissimo!
Rispondi
Re:E' un ampli terribile, paragonare per credere.
di Sleaze utente non più registrato
commento del 29/05/2013 ore 01:16:1
Hai perfettamente ragione! Anche io ho ho una 4100 e suona molto bene...o sarò io sordo o saranno lo sono gli altri. Ho confrontato il Jcm 900 con un Jcm 800 boostato e devo dire che non vedo tutte queste grandi differenze. Forse il secondo avrà un sound più caldo, ma la pasta timbrica è la stessa! Ah! Una volta ho sentito un Jcm 800 da 50 watt che gracchiava più di un corvo moribondo: terribile!
Rispondi
artigiano
di jackGRC [user #2564]
commento del 24/01/2005 ore 21:1
c'è qualcuno qui in accordo che sarebbe in grado di costruirmi un emulo di un marshall jcm800 2204 50W? ovviamente ben pagato...
Rispondi
Re:artigiano
di riorio [user #3879]
commento del 03/03/2005 ore 20:3
cerca su gas station c'è voodooo child che è in grado l'ha già fatta un testa per se stesso mi pare sulle basi di un jtm marshall comunque mi ci sto organizzando per fare con lui una testa per me in classe A tipo ac15 o orange ma con meno watt nel mio caso.. comunque sul suo annuncio dice proprio di effettuare modifiche e varie su marshall
Rispondi
rivalutate la 4100
di KasKo [user #9647]
commento del 15/02/2006 ore 18:1
salve a tutti da pochi giorni ho acquistato una jcm900 4100 dual reverb e devo ride che è una bomba! il canale pulito è straordinario per non parlare di quello distorto davvero cattivo e graffiato ideale e ripeto ideale per suonare hard rock come i guns n' roses ai tempi di appetite for destruction per far esaltare al meglio quest'amplificatore ci ho messo all'uscite send e return un equalizzatore mxr a 10 bande ke esalta i medi e il gain incredibile il suono la caldezze e la potenza di questo ampli dopo aver letto tutte le critiche che sono state fatte ero un po scettico sull'acquisto infatti me lo sono fatto lasciare in permuta per un paio di giorni ma ora sono + che soddisfatto della mia scelta!so che ne esistono di migliori qualitativamente ma se volete un qualkosa di davvero rock questa è la vostra sceltaciao
Rispondi
Re:rivalutate la 4100
di Khyrse [user #13382]
commento del 02/10/2007 ore 17:5
scusate se rievoco un topic molto vecchio ma mi accingo all'acquisto di una 900 e devo dire che per quanto riguarda la parte "4100" è esauriente al massimo. Purtroppo un po laconico riguardo il ramo 2100 che viene definito solo come "molto buono". Siccome appunto il mio target è una 2100 (forse) testata da 100w avrei ancora un dubbio: le valvole del preamplificatore sono 3 o 4? ha dei passaggi solid state? ha un gain naturale sufficiente per fare del thrash metal? e in cosa differisce sostanzialmente dalla versione SL-X? grazie...
Rispondi
Re:rivalutate la 4100
di andrea175 [user #13733]
commento del 06/12/2007 ore 19:1
Ottima scelta amico! E' un'ottima testata tanto è vero che la riproducono!ha un suona molto bello caldo versatile!Devo dire che ho provato tante testate!mesa dual rectifier, rivera steve lucater,engl, fender deluxe ,deville, peavey classic, vht ma la 900 ha un suono unico tipico marshall ed ha quindi il suo fascino! ha un suono vero ed una botta incerdibile ottima per i pall muting per il metal per il rock per il blues!
Rispondi
jcm 900 hi gain dual reverb 4100
di andrea175 [user #13733]
commento del 05/12/2007 ore 21:2
Io ho una jcm 900 e devo dire che ha un suono spettacolare. Credo sia il migor prodotto mai cosrtuito della marshall sia in termini di suono che versatilita!!! Han una botta micidiale ed un suono grossissimo. Il timbro è tipico marshall ed il suono è vero. La saturazione del secondo canale non è elevatissima ma se la suoni con una gibson hai un suono spaventoso perciò cosnsiglio ai fenderisti di usare un boost per gli assoli! Dire che è una testata odiata dai chitarristi nn mi sembra corretto dato che l'hanno pure riprodotta!!! La 800 avrà si un bel suono distorto ma è poco versatile, ha un solo canale e non si puo suonare a bassi volumi dato che rende solo se giri la manopola! Devi alzare il volume per fare uscire il suono dalla 800 e cio la rende insuonabile a casa e nei pub percio solo se dovete suonare all'aperto va bene! La 900 suona sempre bene anche a casa ed ha due canali;un pulito ottimo per il blues e per il grunge. Nelle note singole il suono è molto grosso e corposo, insomma da soddisfazioni!
Rispondi
JCM900 SL-X (5881)
di moskitta75 [user #15807]
commento del 01/09/2008 ore 01:2
Salve a tutti, sono nuovo. Ho anch'io un JCM900 4102 che "provo a far suonare" con una LP Studio. Quando l'ho preso (usato) quattro anni fa, mi è subito piaciuto in tutto e tuttora non mi dispiace. Verissimo è che le regolazioni di bassi, medi, alti e presence sono del tutto inutili, io tengo tutto aperto ed asce il suono che più mi piace sia pulito che distorto. Il riverbero non è bellissimo come quello del Fender Frontman 25R che ho ma fa il suo dovere e se lo disattivo la sensazione è quasi quella di passare da un sound stereo ad un sound mono. Come effetti ho un vecchio Cry Baby Super della JEN (quello con l'induttore Fasel), fantastico!!! Tuttavia quelli del web ed anche VOI siete riusciti a farmi venire la bramosia di avere un ampli BUONO. (comunque anche il mio lo è!!!) Ho trovato un JCM900 SL-X 2100 che sul frontalino in parte alla scritta del modello riporta il seguente logo: una valvola disposta orizzontale con scritto 5881. Sì lo so, indica che il finale monta (4) 5881 e dovrebbe essere di produzione americana. Lo porterei a casa per 600€, ma ho delle domande a cui non so rispondere: 1- Premessa: il proprietario metal lo usa senza footswich e sempre distorto al massimo. Quando sono andato a provarlo, gli ho chiesto come facesse a cambiare da distorto a pulito e lui mi ha detto che non gli serviva ma comunque bastava abbassare il gain e alzare poi il vol.A ed in effetti ecco il pulito. Ma allora mentre strimpello Sweet Child o' Mine, dopo l'intro in distorto che devo passare in pulito per la strofa cosa faccio, fermo il tempo una decina di secondi? 2- Dopo di ciò, dicendogli che forse con il footswich si riusciva a passare istantaneamente da un pulito ad un distorto, mi sono fatto dare un jack mono ed infilandolo nella sede del footswich si è accesa la luce rossa dell'ampli ed il vol.B è entrato in funzione. Tuttavia in quei pochi minuti di prove non ho capito se sia possibile avere in qualche maniera un pulito e un distorto via footswich o se questo serva solo ad avere un vol.B per risaltare in un solo piuttosto che in una ritmica con vol.A sempre in distorto o sempre in pulito. 3- Ci siamo accorti che alti, medi, bassi e presence con il vol.B attivo ed al massimo della distorsione sono molto più regolabili che con il vol.A specialmente se in pulito. 4- Questo modello con il logo 5881 e relative valvole è buono o meglio che ne cerchi uno con le EL34 e senza logo? 5- E' possibile sull'SL-X come per L'Hi Gain Dual Reverb avere un suono pulito o quasi ed uno distorto al massimo mantenendo volumi per i due modi uguali o devo smanettare col volume della chitarra come su un JCM800?
Rispondi
Re: JCM900 SL-X (5881)
di francio81 [user #8516]
commento del 20/09/2008 ore 16:3
Alcune risposte: le 5881 hanno un suono più "americano", sono molto simili alle 6l6 con cui possono essere sostituite senza modifiche, le el34 sono più "british", con i medi più evidenti, non si può dire quale valvola sia migliore, è questione di gusti; la SL-X a differenza della Dual Reverb non ha 2 canali, pulito e distorto, ma un solo canale e 2 volumi, è molto simile a una 800 ma con un secondo volume per gli assoli, per cui non è possibile avere un pulito e un distorto allo stesso volume e, se si regola la testata per il distorto, si può avere il pulito abbassando il volume della chitarra, ci vuole 1 secondo, dopo l'intro di sweet child o'mine ce la fai tranquillamente ad entrare sulla strofa.......
Rispondi
rispondete a moskitt
di nicolina utente non più registrato
commento del 20/09/2008 ore 15:4
rispondete a moskitta75 .interessa anche a me.....
Rispondi
Grazie per la rispos
di moskitta75 [user #15807]
commento del 21/09/2008 ore 02:3
Grazie per la risposta franc(io81), è chiaro che la SL-X è mono canale e che per passare da "pulito" a distorto useremo il pot di uscita della sei corde come su una 800. Mi rimane però un quesito: economicamente parlando, per 600€ è bene un SL-X 5881 logo o è meglio spendere anche 700€ ma prenderne uno con le EL34?(pensiamo anche ad una futura valutazione) Ho poi letto che per godere di una bella/vera distorsione (si parlava di 800) si debba saturare non la sez pre ma le finali in questa maniera: si abbassa il gain ad un valore in cui il suono esce pulito e si alza al massimo il vol così si mandano in saturazione le finali. Per regolare il vol si smanetta poi sul gain. Io ho provato sul distorto del 900 4102 ma ho ottenuto solo un pulito tale e quale al ch.1 (il pulito appunto), non ho alzato molto il gain altrimenti ancora prima di saturare il pre, io sarei diventato sordo e la casa sarebbe crollata!!!
Rispondi
Re: Grazie per la rispos
di fede_noise [user #12343]
commento del 21/09/2008 ore 11:4
allora, io ho avuto la SL-X con le EL34. se qualcuno te la fa pagare 700 euro non è molto onesto, sono ampli che adesso con la mania del vintage sono fatti passare come pietre miliari e ampli fantasmagorici... secondo me se riesci a trattare qualcosa in meno lo ottieni. Poi: la cosa bellissima del SL-X è proprio il fatto di poter scegliere di saturare il pre o il finale: difatti, con il controllo Pre amp saturi il pre, mentre con il gain (a differenza della maggior parte degli ampli valvolari moderni) saturi il finale... in questo caso il controllo master volume funziona come una specie di attenuatore. Per la questione della valutazione futura, dipende da te: come dicevo prima, con sta maledetta mania del "vintage" e della serie limitata, adesso tentano di farti passare come vintage delle cose prodotte comunque in serie a metà degli anni novanta... io la mia sl-x l'avevo pagata 500 euro, e l'ho rivenduta dopo 2 anni allo stesso prezzo, dato che era immacolata rispetto a quando l'avevo presa. Ovvio, devi ragionare in base all'orecchio, però 700 euro per una testata del 91 mi sembrano troppi, per quanto la suddetta testata possa suonare molto bene. Poi non vedo perchè addirittura 100 euro di differenza solo perchè montano valvole diverse... misteri del mercato.
Rispondi
Re: Grazie per la rispos
di francio81 [user #8516]
commento del 21/09/2008 ore 16:4
Mi ripeto: è una questione di gusti, se prendi la 5881 e poi scopri che ti piacciono di più le el34 devi farti fare una modifica al circuito per cambiare le finali e non so quanto costi, per cui io fossi in te prima di comprarla cercherei di provarle tutte e 2. Per quanto riguarda la saturazione non è così, il finale lo saturi col master, è vero, ma partendo sempre da un suono distorto di pre, magari non al massimo ma certo non pulito, ed è una cosa praticabile solo con un attenuatore di potenza o in aperta campagna!
Rispondi
CASSA AGGIUNTIVA
di Valvolomane [user #11809]
commento del 12/10/2008 ore 15:2
Ciao ragazzi! spero di non andare troppo fuori discorso Sono l'entusiasta possessore di un JCM 4102, se voglio attaccare una cassa esterna a 8ohm IN AGGIUNTA ai due coni del combo, posso farlo? In teoria le due uscite sono in parallelo, per cui per quello che so l'impedenza totale sarebbe 4ohm (8+8/2,(giusto?). Il problema è che ho letto che il combo lavora o a 8ohm o a 16 e che per andare a 4 bisogna far fare delle modifiche al finale (e questo sarebbe il motivo per cui il 4 nel selettore dell'impedienza è tra parentesi). Vi risulta?? Qualcuno ha questo combo e lo usa senza problemi con i due coni originali + cassa aggiuntiva?? Io avevo lo stesso combo, ma 50watt, e 'sta cosa l'ho fatta senza problemi, sono stato solo FORTUNATO?? Grazie Riky
Rispondi
Acquisto fatto... addio al 4102? Ma neanche per sogno è fantastico e non lo venderò mai!!!
di moskitta75 [user #15807]
commento del 25/01/2009 ore 06:1
Ora ho anche un 800 1959 ma il 900 4102 non smette di darmi qualcosa di diverso, soprattutto lo split channel...
Rispondi
ciao a tutti premett
di alessandro31090 [user #17948]
commento del 09/02/2009 ore 19:5
ciao a tutti premetto k sono un chittarrista k ha la testa più veloce delle mani nel senso k sono un incapace k però se deve acquistare qualcosa lavora e se la prende...io possiedo da 2 anni un 900 4100...all'inizio non aveva spinta...si è aggiunto un cambio genere col gruppo che mi stava spingendo a cambiare ampli( 5150, fireball, stiletto...ampli un po diversi ma k per un motivo e per l'altro mi piacevano)...poi il fattaccio mia madre smanetta con lavatrice e ferro da stiro parte la corrente e l'mpli k era acceso muore...per lo meno quando lo riaccendo emette fischio e basta...vado all'esse music dov'era stato acquistato e in garanzia sostituiscono fusibili valvole alimentatore...e dopo un mese la chiamata...è pronto...corro fino a montebelluna lo guardo sospettoso e magicamente appaiono deo sostegni per le valvole prima inesistenti...da li i dubbi k una persona ignorante può avere...cazzo hanno lavorato sul serio... cazzo perk prima non li aveva...era usato?boh va beh fatto sta k da quel giorno a iniziato ad avere tutte le sue frequenze...il distorto è in stile angus un po più cicciotto armonici a non finire...di certo per l'acquisto di una fireball non lo darei dentro...lui resterà con me un altro pezzo e me ne ritengo veramente soddisfatto
Rispondi
Non vorrei sparare cavolate ma...
di moskitta75 [user #15807]
commento del 01/03/2009 ore 02:5
... il signore ce ha iniziato questo 3D alla fine mi sembra un po' di parte, intendo dire che deve essere di quelli a cui i diodi fanno proprio storcere il naso... E' vero la spiegazione riguardo alla famiglia JCM900 è completa ed esauriente. Tuttavia non capisco perché la 4100 farebbe storcere il naso mentre la Jubilee no, eppure hanno entrambi la sezione pre spinta a saturazione da diodi... Provate a vedere in giro di come si parla della Jubilee e poi ditemi per caso se i suoi diodi sono magici per non far storcere il naso a qualcuno...
Rispondi
Condivido
di AlexCadiem [user #27830]
commento del 21/04/2012 ore 15:08:57
Condivido in pieno le tue parole! Oramai basta sentire la parola diodi a far storcere il naso... E questo per il semplice motivo che tutti (o quasi) dicono e sono convinti che il suono valvolare sia il migliore in assoluto... A mio parere assolutamente falso! Non esiste un suono migliore di un altro, dipende da ciò che si deve suonare! E parlando del JCM 900 4100, fin'ora ho sentito dire molte volte che fa schifo perchè ha i diodi... E il bello è che non l'hanno mai provato! Mi verrebbe proprio voglia di prendere una persona, bendargli gli occhi, prendere un JCM 800 e 900, e poi vedere se riuscirebbe a distinguerle!

PS: LA 4100 E' UNA TESTATA DELLA MADONNA!
Rispondi
di Cattublepa [user #36736]
commento del 14/10/2015 ore 12:51:52
Concordo appieno! la 4100 suona eccome! e aggiungerei che anche le versioni combo suonano alla grande...provate a boostare una 4100 o anche un combo 4501 con un Ts9 poi ne riparliamo...se il suono vi fa schifo a questo punto alzo le mani...schifiamo i diodi e poi piazziamo un bell' overdrive a transistor davanti alla nostra bella Jcm 800?? mah......per come la vedo io dovremmo imparare a credere di più alle nostre orecchie e meno a posts e recensioni...
Rispondi
di AlceVeloce [user #44287]
commento del 10/12/2015 ore 15:36:33
Ben detto! ...il TS9 e l'SD1 fanno praticamente parte del pacchetto Jcm800...la mia 2204 vive da anni in simbiosi con questi due pedali!
PS: ho anche un combo Jcm900 4102 Dual Reverb e confermo che il canale B boostato suona benissimo, sul 900 mi piace addirittura di più l'SD1...de gustibus ovviamente...
Rispondi
volume?!?!?
di gresk [user #21782]
commento del 01/12/2009 ore 18:3
ank'io ho la jcm900 hi gain(bla bla bla)....da 100 watt...con la 4x12 1960... ma ho un problemino... sotto il 2 di volume non dà praticamente segni di vita...cioè,poi piano il volume si alza.... ma in ogni caso in sala prove lo devo tenere a 4-5....(se poi salgo mi spettino) ..è normale??cioè...lo fà anke a VOI???
Rispondi
allora, per capirci perchè ho ancora dubbi: ...
di flyingv77 [user #22359]
commento del 05/10/2011 ore 23:3
allora, per capirci perchè ho ancora dubbi: nel mio combo cè scritto: 50W HI GAIN MASTER VOLUME MKIII (A DESTRA) MODEL 2501 (A SINISTRA) però ho il "sistema" del footswitch che la renderebbe una SL-X che però non cè scritto da nessuna parte.....come devo ragionare? non è che è una MKIV ? BO! MI STO INCASINANDO...
Rispondi
Se c'è scritto MKIII allora ...
di moskitta75 [user #15807]
commento del 21/04/2012 ore 16:08:4
Se c'è scritto MKIII allora hai il 900 della serie "buona" ovvero senza i diodi ed infatti è il 2501 famiglia 2100/2500 MKIII rispettivamente da 100 e 50Watt. lo XX01 indica che tu hai il combo ad un cono da 12" presumibilmente il classico Celestio G12T-75.
Il pedale cambia solo il canale.

La SL-X invece è un'altra testa sempre famiglia 2100 ma MKIV e la riconosci con sicurezza perché le valvole di pre sono 4 invece delle solite 3. Questo per aumentare il Gain ed è questa levoluzione particolare della SL-X.

Per il Vol che si comporta così stranamente (io in sala sto di poco sopra il 2!!!) dovrebbe essere il pot del volume rovinato, se hai dimestichezza col saldatore te lo puoi sostituire da solo se ti procuri il nuovo pot. Al limite prova a dargli una spruzzatina di ravviva contatti e giralo varie volte per tirare le piste resistive del pot, magari così risolvi uguale.

Poi se bendi me e mi fai sentire un 900 o un 800 te li becco subito a determinate regolazioni anzi ti dirò di più ti becco sia la 4100, sia la 2203 ke una 1959 e lo dico non per vantarmi ma avendo sia la 4100 ke la 1959 le conosco benissimo e sono in cerca di una 2203 proprio per la differenza di pasta ke ha rispetto alla 1959.

Tuttavia dire ke una 4100 fa storcere il naso per i diodi lo ritengo sbagliato, semmai direi che a causa dei trafo (trasformatori) più piccoli e della componentistica in generale ha meno botta ma il sound ce l'ha ekkome ed è per questo ke me la tengo stretta!
Rispondi
il peggior amplificatore di sempre ...
di Tosky [user #23855]
commento del 12/02/2013 ore 22:00:42
il peggior amplificatore di sempre
Rispondi
Da rivalutare!
di Sleaze utente non più registrato
commento del 29/05/2013 ore 01:04:2
Da poco ho scambiato il mio vecchio Engl Ritchie Blackmore con un Jcm 900 4100. Una scelta esasperata dovuta alla frustrazione di avere una testata fredda (se non glaciale come la Blackmore), poco versatile e zanzarosissima. Il Marshall Jcm 900, malgrado ciò che se ne dica in giro (meno seghe mentali please!) non sarà eccelso come costruzione, ma batte in versatilità, pulizia, calore e definizione il triste e cattivo (leggasi come metallaro) Engl. Non è un Jcm 800 (a ne emula a tratti il sound) ma è indubbiamente più valido di un 2000 (Dsl,Tsl et similia). Inoltre svolge il suo lavoro alla perfezione sul pulito, nonchè sul distorto il suono risulta gradevole e definito, ideale per suoni tipicamente '80 (AC/DC, Zakk Wylde, Guns etc.). Inoltre risponde bene all'uso dei pedali (cosa che sventuratamente non accadeva con la testata teteschen). Lo consiglierei a chi è in cerca di un Jcm 800 ma non è soddisfatto di un singolo canale. Ah! L'unico difetto riscontrato è che il volume dei due canali sono sfalsati, l'overdrive satura già a 2, mentre il pulito bisogna alzarlo a 6! A breve comunque proporrò un articolo a riguardo.
Rispondi
Re: Da rivalutare!
di adelonge [user #27967]
commento del 30/05/2013 ore 15:27:1
Abbiamo due 4100 nella sala prove in cui andiamo sempre (l'unica rimasta attiva ad Asti in pratica..), la prima volta che le ho viste ho subito pensato a questo articolo ed ero curiosissimo di suonarci. Ebbene, ho sentito onestamente di meglio per quanto riguarda il canale distorto (in genere non uso mai il canale distorto dell'ampli ma uso sempre pedalini, ma l'ho usato in caso di emergenza e non mi faceva impazzire), ma in compenso ha un ottimo pulito e riverbero e cosa da non sottovalutare accetta bene i pedali che uso di solito. Ci troviamo molto bene sia io che l'altro chitarrista, non credo che la comprerei come ampli per uso live (ho altri gusti) ma lo ritengo un buon prodotto, per niente una schifezza solo perché ha una 12ax7 in meno.
Rispondi
Re: Da rivalutare!
di Fabione72 [user #28527]
commento del 12/09/2014 ore 15:24:26
Quoto!! (anche se in ritardo)

Il canale pulito del 4100 (abbinato alla classica cassa 4X12 '60) a me non dispiace affatto, e ora che non posso più suonarlo rimpiango anche quel bel riverbero a molla (quanto vorrei risucire a tirare fuori qualcosa del genere dal mio Gmajor-2).

Certo il timbro è palesemente Marshall, bello rotondo (spettro bello piatto), se invece cercate un pulito più scavato su alcune frequenze, tipo Fender diciamo, beh, allora si parla di tutt'altra tipologia di ampli.

Il distorto in effetti non mi ha mai convinto e alla fine ho smesso di usarlo, ma del resto e proprio su questo canale che sono state inserite le (stramaledette? :) ) modifiche al circuito di preamplificazione.

E' giu nel box da tempo ed ormai insuonabile (suono che va e che viene e via dicendo), ma sapete cosa vi dico? mi avete fatto voglia di farlo rivitalizzare... :D
Rispondi
di Gemarc [user #11962]
commento del 11/08/2015 ore 19:18:1
Ciao a tutti, riesumo il post per una domanda.
Ho notato che alcuni modelli della hi gain dual reverb riportano la scritta "Marshall 5881" in fianco ai tasti power e sb , sotto la scritta JCM900 hi gain dual reverb. La scritta si trova all' interno della raffigurazione di una valvola in nero. Ma per quanto ne so, le 5881 vengono usate anche su modello che non riportano la scritta. Qualcuno mi sa dire che differenza c'è ? Grazie
Rispondi
di bzeus [user #46439]
commento del 10/04/2017 ore 12:01:50
io sono un felicissimo proprierario di un combo 4101, sin dal 1991, e non riesco proprio a comprendere come si possa dire che sia un brutto ampli.
A mio parere suona benissimo, sia clean che distorto, e con qualsiasi chitarra.
Negli ultimi trentanni ci ho suonato pop, rock e metal, sia in studio che live... suono spettacolare e potentissimo e mai un problema a parte cambio valvole e sostituzione potenziometri.
inoltre il send-return è uno dei più affidabili e versatili mai trovati, addirittura con il potenziometro per regolare la potenza in funzione degli apparecchi da collegarci.. io ci ho collegato sia reverberi da studio che pedalini, basta solo regolare correttamente.
l'ampli è ottimo anche nel 4cm con pedaliere digitali..
gli manca solo il midi, se solo marshall fosse stato un pizzico più lungimirante all'epoca.

Sarà una questione soggettiva di gusti, ma ci tenevo a difendere il mio pupillo, fedele compagno di mille battagli... l'ultima proprio ieri in live, acceso alle 11 e spento alle 19, in continuo uso live.
Rispondi
di AmF [user #59582]
commento del 18/11/2021 ore 00:44:5
Io ho il combo MarkIII DA 100W ed è una bomba. Coi pedalini funziona che è un piacere.
Ho visto che Stef Burns usa una testata JCM 900: qualcuno sa che modello è?
Tanto per capire…se lui la usa…non è che usa roba scadente…
Rispondi
Altro da leggere
Mesa Boogie Badlander 25: Rectifier ancora più maneggevole
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
Amulet è il combo compatto US-Style di Supro
SHG 2022 Vintage Vault: Venturini Vintage Guitars
Amped 1 è l’amplificatore universale da pedaliera di Blackstar
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964