CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Joe Bonamassa ti spiega come esplorare la tastiera
Joe Bonamassa ti spiega come esplorare la tastiera
di [user #116] - pubblicato il

Malato di vintage e particolarmente amante della vita online, Joe Bonamassa prepara una breve lezione per i suoi compagni di forum. Davanti al suo iPad, imbraccia una splendida Gibson ES350 e dà alcuni esempi per imparare a slegarsi dalle geometrie.
Malato di vintage e particolarmente amante della vita online, Joe Bonamassa prepara una breve lezione per i suoi compagni di forum. Davanti al suo iPad, imbraccia una splendida Gibson ES350 e dà alcuni esempi per imparare a slegarsi dalle geometrie.

Joe Bonamassa è uno tra i chitarristi di maggior richiamo della scena blues moderna, ma è anche un collezionista incallito di strumentazione rara e vintage nonché un appassionato di forum e social network. Con il nickname di Jblpplayer, Joe è VIP member sul forum MyLesPaul.com per il quale ha voluto registrare una pillola a cavallo tra il didattico e il fetish chitarristico.

Il tema della lezione è suonare su tutta la tastiera, abbandonando la propria "comfort zone". A lungo andare, limitarsi alle proprie posizioni preferite può risultare un limite per la creatività, ed essere in grado di eseguire una frase su diversi punti del manico aiuta ad arricchire il proprio linguaggio. Il consiglio di Joe è creare delle piccole cellule melodiche e provare a suonarle ovunque sulla tastiera.
L'esercizio, apparentemente banale, con un po' di pratica permette di miscelare dei lick tra loro creandone di nuovi e senza dover saltellare su e giù per il manico alla ricerca del box in cui sono stati studiati la prima volta.

Per i patiti della strumentazione, Bonamassa spiega di aver usato una Gibson ES350 d'epoca con pickup P90, collegata a un amplificatore Dumble. Non c'è bisogno di dirlo, a circondarlo ci sono memorabilia musicali e Les Paul d'annata.


chitarre semiacustiche es350 gibson joe bonamassa lezioni
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
Jbpplayer su MyLesPaul
In vendita su Shop
 
Ernie Ball 2246 Regular Slinky Stainless Steel 10-46
di Banana Music Store
 € 6,90 
 
FISHMAN - PRO PJA 001 POWERJACK PREAMP PER CHITARRA ACUSTICA
di Music Works
 € 139,00 
 
OQAN ATC-1 ACCORDATORE A CLIP CROMATICO
di Borsari Strumenti Musicali
 € 10,00 
 
Peavey Headliner 115
di Banana Music Store
 € 299,00 
 
J. BRUCK VIOLONCELLO 4/4 C001ES TASTIERA IN EBANO TAVOLA IN MASSELLO SETTATO DA LIUTAIO
di Borsari Strumenti Musicali
 € 499,00 
 
D'ADDARIO ECG23 010-048 MUTA DI CORDE PER CHITARRA ELETTRICA ECG-23
di Borsari Strumenti Musicali
 € 20,00 
 
LIEN CHENG A701 65:35 BRASS SAX SASSOFONO ALTO CONTRALTO A-701 MADE IN TAWAIN
di Borsari Strumenti Musicali
 € 1.250,00 
 
Mackie DC16 Cover
di Banana Music Store
 € 34,90 
Nascondi commenti     17
Loggati per commentare

Hai detto niente...
di Dinamite bla [user #35249]
commento del 19/02/2015 ore 18:22:46
... grandissimo musicista..
Non ha mai avuto "timore" di rivelare e dare consigli sulla rete.. molti chitarristi, anche notevolmente affermati, evitano di comparire davanti ad una telecamera al di fuori di un concerto, in una situazione semplice come quella di un'intervista o di un video "amatoriale".. Molti tendono a conservare i propri segreti e i propri licks con il pensiero del "se ti interessa come è fatto, trascrivitelo dal disco".
JB invece ha spesso e volentieri tenuto delle belle lezioni completamente gratis, rintracciabili da chiunque sul tubo, in cui spiega in maniera estremamente chiara e semplice alcuni dei punti principali che contraddistinguono il suo stile e il suo fraseggio, e dando dei consigli pazzeschi per arricchire il proprio vocabolario chitarristico..

L'unica cosa che mi chiedo è... da quanto ne so JB non credo sia sposato o impegnato... sarà che la sua collezione di chitarre non va tanto d'accordo con la presenza di estrogeni in casa..?!
Joe, non mi diventare repellente per gn***he..!!
Rispondi
Re: Hai detto niente...
di fenderissimo [user #42801]
commento del 20/02/2015 ore 09:23:45
ahahahah !!!!!! certo gli sguardi con la Beth Hart nei vari concerti sono eloquenti, chissà tra un lick e un fraseggio.!!!!!!!! ahhahha
comunque un grande!
Rispondi
solo una parola
di sibor [user #11654]
commento del 19/02/2015 ore 23:14:50
Grandissimo...
Rispondi
Meno male che c'è Bonamassa,MItico! ...
di esseneto [user #12492]
commento del 20/02/2015 ore 10:33:40
Meno male che c'è Bonamassa,MItico!
Rispondi
Un grande bluesman...
di MAT77 [user #27583]
commento del 20/02/2015 ore 11:57:0
....con in più il dono dell'umiltà, intesa come qualità nel "donarsi" gratuitamente alle altre persone (come anche il nostro grande Luca Colombo, o ancor più Massimo Varini) per un'unica passione: la musica!!! E la chitarra. Poi la gnocca vien da sè!!!
Ciao
Rispondi
Non c'entra niente, ma lasciatemi ...
di tylerdurden385 [user #30720]
commento del 20/02/2015 ore 12:12:39
Non c'entra niente, ma lasciatemi esprimere un pensiero del tutto personale: finalmente uno che non mi fa stare con l'ansia che da un giorno all'altro finisca all'altro mondo per certi abusi od in un ospedale psichiatrico, perso nei meandri della sua mente. Per me è molto importante che arrivi gente come lui in grado di sfatare i vecchi miti per cui bisognava autodistruggersi e toccare il fondo. Ok, sorry per l'OT moralista.
Rispondi
Re: Non c'entra niente, ma lasciatemi ...
di dale [user #2255]
commento del 20/02/2015 ore 13:10:39
Purtroppo l'autodistruzione come filosofia di vita, o come risposta agli inevitabili schiaffi in faccia della vita è sempre tremendamente attuale....

Per Joe cosa posso dire?!?!
Non è fra i miei favoriti ma suona come un Dio, cosa gli vuoi dire?!?!



ciao amico

:-)
Rispondi
Re: Non c'entra niente, ma lasciatemi ...
di MM [user #34535]
commento del 21/02/2015 ore 19:48:2
Concordo.
... e non c'è solo lui, per fortuna.
Rispondi
Bravo
di claude77 [user #35724]
commento del 20/02/2015 ore 14:24:46
Deve essere sincero.
Ho un paio di DVD didattici di Bonamassa quando era più giovane ed in uno suona ancora una stratocaster. Sinceramente non l'ho mai trova bravo nella didattica, ma negli ultimi anni è migliorato anche in questo ed ora in grado, oltre che a suonare come un dio, ha dare molto agli altri in termini di insegnamento.
Bravo un vero modello.
Rispondi
PERCHE ACCONTENTARSI DI POCO!?
di lassie [user #24566]
commento del 20/02/2015 ore 17:18:28
A me personalmente sto Bonamassa non dice propio niente di buono e di nuovo, certo paragonato a certe schiappe, e meglio, ma sicuramente la nuova generazione non ricorda o non ha mai sentito un grande chitarrista che molti anni fa (42) rompendo con la tradizionale chitarra rock-blues, creava qualcosa di innovativo e di qualita, andate a sentire questo pezzo nel live del 72 in 12/8 di John McLauglin nella mitica Mahavishnu Orchestra; per non parlare della band che contemplava dei veri mostri della musica, non c'è paragone! vai al link
Rispondi
Re: PERCHE ACCONTENTARSI DI POCO!?
di Claudio80 [user #27043]
commento del 21/02/2015 ore 14:33:2
Fantastico John McLauglin!! la magia di quegli anni non ritornerà mai più!!
Rispondi
Re: PERCHE ACCONTENTARSI DI POCO!?
di esseneto [user #12492]
commento del 22/02/2015 ore 12:51:30
Senza offesa ma per me Mc Lauglin con Bonamassa non sono per niente paragonabili.Sono due musicisti molto differenti,tanto di cappello a Mc Lauglin per carità però Bonamassa se proprio li vogliamo paragonare in quanto a tecnica non è da meno,soltanto che l'americano continua un discorso iniziato da BB King,Clapton,Peter Green,Page,Gary Moore tutti musicisti che a parte il fatto di essere chitarristi hanno molto poco in comune musicalmente e tecnicamente con il seppur grandissimo Mc Lauglin.
Rispondi
Re: PERCHE ACCONTENTARSI DI POCO!?
di Repsol [user #30201]
commento del 22/02/2015 ore 18:38:23
D'accordissimo...due mondi troppo diversi per essere paragonati. È come tirare in ballo Tommy Emanuel e Neil Young solo perchè entrambi imbracciano una chitarra acustica.
Tra l'altro ho pure guardato un po di volte il video, ma non mi ha colpito al cuore.
Bravissimi tutti sicuramente ma non mi riescono a dare emozioni...
Rispondi
Re: PERCHE ACCONTENTARSI DI POCO!?
di adsl36 utente non più registrato
commento del 23/02/2015 ore 18:41:41
Anche se in effetti Bonamassa e McLauglin sono due mondi differenti come già è stato scritto, secondo un mio personale parere rimane il fatto che McLauglin è un musicista a 360 gradi anche riguardo ai generi musicali, cioè non si ferma soltanto al blues ed è anche uno sperimentatore...mettiamoci pure il fatto che è un incredibile talento sia su chitarra elettrica che acustica, cosa non comune a molti. C'è anche da dire che è sicuramente più facile che McLauglin suoni Bonamassa che il contrario, non so se mi spiego...
Rispondi
Re: PERCHE ACCONTENTARSI DI POCO!?
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 24/02/2015 ore 14:49:25
Non sono nemmeno lontanamente paragonabili,ed io adoro John MacLaughlin,Bonamassa è un buon chitarrista RockBlues,Mac è un "genio",stature completamente diverse ;-)
John ha lasciato il segno nella musica "moderna",Bonamassa non credo se lo ricorderanno tra 40 anni.
Rispondi
Non è mai stato tra ...
di Claudio80 [user #27043]
commento del 21/02/2015 ore 14:27:44
Non è mai stato tra i mei preferiti, ma resta un grandissimo chitarrista!!
Rispondi
Non mi pare abbia spiegato ...
di Peterpanico utente non più registrato
commento del 21/02/2015 ore 21:10:5
Non mi pare abbia spiegato un granchè.....
Rispondi
Altro da leggere
Ghost note, Scala Blues Maggiore e Cromatismi
Chitarra: scrivere un brano strumentale
La Les Paul del ’52 salvata da un tornado torna a cantare: ascoltala in video!
Rock & Roll Hall Of Fame: in vendita le chitarre firmate dalle star
La prima Les Paul della storia è in vendita
Dave Mustaine parla dei Metallica: “l’invidia mi ha motivato”
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Gibson USA Les Paul Joe Perry Signature 19961997
Seguici anche su:
Altro da leggere
Paul Stanley positivo al COVID-19: “mi ha preso a calci”
La Les Paul del ’52 salvata da un tornado torna a cantare: ascoltala...
Quando Charlie Watts prese a pugni Mick Jagger
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964