CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Mesa Boogie Fillmore: 100 watt americani in tre modalità
Mesa Boogie Fillmore: 100 watt americani in tre modalità
di [user #116] - pubblicato il

100 watt da usare ogni volume con riduttore di potenza tra pentodo e triodo, il Fillmore offre due canali speculari da configurare in completa libertà.
Il mercato degli amplificatori per chitarra guarda sempre più al piccolo formato, con progetti nati per spingere le valvole anche in cuffia o sulla scrivania di uno studio casalingo. Mesa Boogie decide invece di andare in controtendenza con un valvolare ad alto wattaggio, pensato per il palco e lo studio di registrazione puntando tutto sulla versatilità di un sistema di programmazione dei canali interamente analogico.

Il Fillmore è l’amplificatore con cui Mesa Boogie rende un tributo ai classici del sound americano di tutte le epoche. Il modello da 50 watt, presentato l’estate 2018, trova ora compagnia con una controparte da 100 watt progettata per fornire funzioni simili, un carattere tradizionale e una risposta revisionata per risultare giusta e regolare in ogni condizioni, con sfumature godibili a qualsiasi volume.

Mesa Boogie Fillmore: 100 watt americani in tre modalità

Alta potenza si traduce in headroom generoso per clean cristallini e distorti definiti, ma il Fillmore 100 consente di raggiungere anche la morbidezza dei crunch vintage e dei suoni compressi caratteristici degli amplificatori di potenza inferiore grazie a un selettore per tre modalità differenti che riduce il wattaggio agendo direttamente sul collegamento delle valvole finali.
Il controllo lavora in modalità master su tutto il circuito e permette di porre le quattro 6L6 in configurazione pentodo per 100 watt di potenza, azionare solo due valvole per 50 watt e far lavorare solo una coppia in modalità triodo per ottenere 25 watt in uscita.



L’interfaccia si struttura in due canali identici, ognuno regolabile in gain, equalizzazione a tre bande, riverbero, presence e volume master. Accanto a ogni canale è posizionato uno switch per le tre modalità Clean, Drive e Hi Gain, così da lasciare al chitarrista la scelta di configurare la risposta dell’amplificatore secondo le proprie esigenze stilistiche.

Sul retro, un footswitch per controllare in remoto il riverbero e le connessioni di Send e Return costituiscono una dotazione semplice e funzionale.

Mesa Boogie Fillmore: 100 watt americani in tre modalità

Il Fillmore 100 arriva in versione combo con un cono Celestion Custom 90 ed è previsto anche come testata in abbinamento alle casse dedicate da uno e due altoparlanti.
Sul sito ufficiale, è possibile vederlo a questo link. In Italia, gli amplificatori Mesa Boogie sono disponibili con la distribuzione di Mogar Music.
amplificatori fillmore 100 mesa boogie
Link utili
Fillmore 50 su Accordo
Fillmore 100 sul sito Mesa Boogie
Sito del distributore Mogar Music
Nascondi commenti     9
Loggati per commentare

di nanniatzeni [user #24809]
commento del 08/06/2019 ore 18:02:
Tutti suoni spettacolari.
Rispondi
di ventum [user #15791]
commento del 09/06/2019 ore 11:33:1
Con un click sul piccolo switch il suono della chitarra passa da strato a tele a led paul....ehi in attimo...cosi non vale! Comunque gran suoni ma d'altro canto l' ampli è microfonato alla grande. Bello.
Rispondi
di e.n.r.i. [user #46044]
commento del 10/06/2019 ore 08:48:36
Ma le 6L6 non sono dei tetrodi?
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 10/06/2019 ore 12:29:33
Mamma mia, bellissimo.
Lo comprerei subito.
Rispondi
di maxventu [user #4785]
commento del 10/06/2019 ore 12:59:44
meraviglioso, nel layout mi ricorda certi Rivera o Fender era Rivera; detto ciò, va bene headroom sui puliti, va bene il riduttore di potenza e tutto il resto, ma 100 watt valvolari sono una potenza spropositata a meno che uno non suoni a san siro, non oso pensare al peso della versione combo
Rispondi
di Mind Bomb [user #48143]
commento del 10/06/2019 ore 19:08:33
Fanculo il digitale! (cit.) e poi è un Boogie...
Rispondi
di e.n.r.i. [user #46044]
commento del 11/06/2019 ore 10:17:37
Dopo una breve ricerca, mi pare di aver capito che il tetrodo ha un funzionamento simile al pentodo, ma un disegno leggermente diverso per aggirare il brevetto Philips/Mullard.
Quindi immagino che sia corretto dire che possa funzionare come un pentodo (o triodo).

vai al link
Rispondi
di ventum [user #15791]
commento del 11/06/2019 ore 13:21:01
Sia i pentodi che i tetrodi sono valvole utilizzate per finali audio. Tutto il filone 'americano' ha solitamente usato 6l6 (fender/mesa etc). Sul versante europeo son sempre andate di più le EL34. La storia insegna che con entrambi si possono fare ottimi amplificatori, come sempre conta più il progetto del singolo componente.
Rispondi
di esseneto [user #12492]
commento del 12/06/2019 ore 10:58:22
Bella bestia !
Rispondi
Altro da leggere
FireBrand: mini-hi-gain da Joyo
Galaxy: versatilità Supro a valvole
Il suono del sud in un combo: Club 40 MkII Kentucky Special
H&K Black Spirit 200 ora anche combo
Imperial MKII ora anche testata con Ironman II
Il canale clean del valvolare suona distorto
Seguici anche su:
News
E' morto Andre Matos, storico vocalist degli Angra
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964