DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
di [user #116] - pubblicato il

Il prototipo creato per l’asta di beneficenza del 2011 è rimasto nella sua custodia da allora: Prince chiese che quella Fender non venisse mai replicata.
Body interamente coperto da una foglia d’oro, hardware dorato, battipenna bianco e manico in acero fiammato tiger stripe: la Stratocaster Gold-Leaf di Prince è un pezzo unico al mondo e va ora all’asta dopo quasi un decennio al sicuro nella sua custodia personalizzata.

La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta

Opera dei migliori Master Builder del Custom Shop Fender, la chitarra sfoggia una finitura realizzata da Yuriy Shiskov e un manico costruito da Greg Fessler.
È stata fatta costruire su proposta di Live Nation e con la collaborazione di Prince per un’asta di beneficenza. La chitarra fu consegnata all’artista durante la conferenza stampa all’Apollo Theater per l’annuncio di un nuovo tour e dell’asta che avrebbe visto protagonista la Stratocaster “Goldfinger”, come sarà poi battezzata.

La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta

Prince l’ha portata con sé durante il Welcome 2 America Tour e suonata all’Apollo Theater di New York il 24 ottobre 2010. La chitarra, dopo alcune prove, è stata mandata nuovamente indietro a Fender per alcune modifiche e personalizzazioni tra cui dei pickup diversi e un nuovo profilo per il manico.
Anziché modificare il prototipo, Fender decise di costruire una chitarra completamente nuova con le specifiche richieste, quella che sarà acquistata nel 2011 dal pilota di Formula 1 Lewis Hamilton per la cifra di 100mila dollari.



Il prototipo è stato invece riconsegnato a Prince e, da allora, è rimasto nella sua custodia con stoffa interna dorata, realizzata su commissione da Morris & Holmberg. Il musicista, per ragioni mai chiarite del tutto, ha espresso il desiderio che la chitarra restasse un pezzo unico e non venisse mai replicata.

La Goldfinger Strat andrà all’asta il 22 luglio presso Gotta Have Rock and Roll con un’offerta di partenza di 150mila dollari, e si stima possa raggiungere una cifra compresa tra i 200mila e i 300mila dollari.
chitarre elettriche curiosità custom shop fender prince stratocaster
Link utili
La Goldfinger su Gotta Have Rock and Roll
Mostra commenti     7
Altro da leggere
La sottile inesistenza del vintage
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
Kramer SM-1 diventa figurata a prezzo budget
Dallo shred al pop napoletano, andata e ritorno: sul palco con Edoardo Taddei
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster Custom Shop David Gilmour RELIC - THE BLACK STRAT
Visualizza l'annuncio
Fender Telecaster 1960 Relic - Master Built Yuriy Shishkov
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster 69 Master Built Dennis Galuszka Real Gold 24K
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964