Home | Audio | Chitarra | Didattica | Lifestyle | Ritmi | People Store | Annunci | Eventi
Ha senso avere un suono stereo in live?
consulenza | di swing [user #1906] - pubblicato il 22 agosto 2016 ore 14:30
"Avendo acquistato il DD-500 della BOSS mi trovo a dilettarmi con le sue modalità di delay in stereo. Mi sto però chiedendo se sia una buona idea utilizzare dei suoni stereofonici in un contesto live; temo che un suono stereofonico sia controproducente - oltre che poco utile - perché finirebbe per penalizzare gli ascoltatori a lato del palco." Abbiamo chiesto un parere a Enrico Sesselego, fonico - tra i tanti - di Paul Gilbert e Steve Vai. Continua su Chitarra...
12 commenti
Come organizzare una band
di benettis [user #45405] - pubblicato il 21 agosto 2016 ore 15:00
Alla parola musicista sono spesso associate immagini distanti dalla realtà. Si pensa al musicista di successo, affermato e impegnato tra lussuosi studi di registrazione, hotel, tournée. Ma per chi si trova dall’altra parte del palco, invece, la parola musicista richiama ore di prove, pomeriggi spesi a cercare date, le innumerevoli telefonate a gestori, organizzatori, service, i chilometri macinati e, non ultimi, i chili di strumentazione da caricare e scaricare. Continua...
Un commento
Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
di redazione [user #116] - pubblicato il 17 agosto 2016 ore 15:00
Stiamo cercando di aiutare i chitarristi più giovani e meno esperti nell'affannosa ricerca del loro suono. Per questo abbiamo scomodato alcuni giganti della chitarra italiana per chiedere la loro su un tema sempre caldissimo: analogico o digitale? Amplificatore o rack? Sciami di pedalini in pedaliere gigantesche o unità tuttofare? La parola al nostro amico Quaio, chitarrista, session man e fonico straordinario che non l'ha mandata a dire... Continua...
75 commenti
Jazz up your Blues Pt.1
di mz2250 [user #40980] - pubblicato il 15 agosto 2016 ore 16:00
Il blues rappresenta da sempre una tappa fondamentale per ogni chitarrista. Lo si affronta all’inizio del proprio percorso per impratichirsi con la scala pentatonica, ci si passa suonando i grandi classici del rock ed è anche territorio fertile per studi e approcci armonici anche in generi più complessi come il jazz. Un'interessante lezione del nostro lettore Mz2250. Continua...
12 commenti
Il sito per tirare giù gli accordi
di redazione [user #116] - pubblicato il 13 agosto 2016 ore 14:30
Yalp.io è un nuovo servizio on line che sgrava i chitarristi anche da questa responsabilità. Per conoscere gli accordi di un pezzo basta inserirerne il link del relativo video presente su youtube sul sito e il gioco è fatto. Inoltre, yalp ci svela tonalità e velocità della canzone. Non sperate in trascrizioni accurate o tab di linee melodiche, riff o svisate. Qui troveremo solo gli accordi, quanto basta per strimpellare il pezzo all'acustica. Ideatori di questo sito, tre giovani italiani: due informatici e un matematico. Tutti e tre musicisti. Continua...
20 commenti
Niente accozzaglie di note, grazie
di eriktulissio [user #28153] - pubblicato il 13 agosto 2016 ore 07:00
Batteria. Ecco un fraseggio facile, facile ma al contempo potente ed efficace, perfetto da usare come fill introduttivo, lancio per una parte solistica. Eppure, bastare non rispettare dei semplici accorgimenti di studio ed esecutivi perché tutto si tramuti in un paciugo di note fiappo e fastidioso, che affosserà il groove. Continua...
Vuoi commentare?
Country ending lick
di stevegtrfarinoli [user #30182] - pubblicato il 10 agosto 2016 ore 13:30
Chitarra country. Gli ending lick sono i fraseggi che chiudono un brano. Ne studiamo cinque, uno più spassoso dell'altro, in cinque differenti tonalità. Sono costruiti sulla pentatonica estesa (scala che fonde tra loro pentatonica blues maggiore e minore) e ci faranno sudare sette camice tra cromatismi, slide, corde a vuoto, hybrid picking, slide e salti di corda. In cattedra, per questa pregevole lezione, il nostro lettore Steve Farinoli. Continua...
9 commenti
Gary Hoey,"Dust & Bones": hard blues di classe
di GianniJanaRojatti [user #17404] - pubblicato il 09 agosto 2016 ore 12:00
Dopo un discreto successo da guitar hero negli anni '90, Gary Hoey torna alla ribalta come bluesman. La conversione è autentica, sanguigna, evidentemente maturata negli anni e il suo album "Dust & Bones" suona così forte e bene da avergli fatto guadagnare un contratto con la stessa etichetta di Joe Bonamassa, Gov't Mule e Roben Ford. Lo abbiamo ascoltato e ve lo raccontiamo. Continua...
3 commenti
Il ritorno dei frigoriferi: Castellano, Di Dio & Varini
di redazione [user #116] - pubblicato il 08 agosto 2016 ore 13:00
E’ indubbio che il digitale stia vivendo una nuova età dell'oro. Sono sempre di più i chitarristi che lasciano testate e casse in garage per affrontare il palco armati solo di pedaliera. Se poi ci aggiungiamo che tante case stanno affiancano sempre più versioni rack alle edizioni pedalboard classiche, ci siamo chiesti se presto torneremo a vedere i palcoscenici sovrastati da rack giganteschi, i mitologici frigoriferi degli anni ’80 e ’90. Continua...
70 commenti
Doppia cassa: terzine & "Three Stroke Ruff"
di PaoloCaridi [user #45156] - pubblicato il 05 agosto 2016 ore 16:30
Sappiamo tutti quanto sia travolgente suonare tappeti di doppia cassa in terzine e quartine di ottavi o sedicesimi. Però, esaurito l’entusiasmo iniziale di aver aggiunto questo traguardo tecnico, limitarsi a esecuzioni così lineari può diventare, in breve, noioso. Continua...
Vuoi commentare?
Steve Lukather con Gibbons e Ford sul palco dei Supersonic Blues Machine
di redazione [user #116] - pubblicato il 05 agosto 2016 ore 11:00
Steve Lukather sale a bordo del carrozzone più casinaro, divertente ed esclusivo della scena rock blues attuale, i Supersonic Blues Machine. La leggendaria sei corde dei Toto si aggiunge a una scuderia chitarrisca da paura con Robben Ford, Lance Lopez, Billy Gibbons e Walter Trout. Domani il debutto, come headliner, al Notodden Blues Festival a Oslo. Continua su Chitarra...
21 commenti
Paul Gilbert: che meraviglia poter cantare quello che si suona
di redazione [user #116] - pubblicato il 03 agosto 2016 ore 16:45
Paul Gilbert ci confida una delle cose che maggiorante ama nella musica blues: poter cantare quello che si fraseggia. Possibilità che, ovviamente, non era per lui così accessibile quando suonava metal e shred. Inoltre, ci racconta di come gli strumenti a fiato nella vecchia musica jazz, siano per lui una grande fonte di ispirazione. Continua...
13 commenti
Quali diplomi può ottenere un musicista in Italia?
consulenza | di sarazambaiti97 [user #45293] - pubblicato il 01 agosto 2016 ore 12:00
Estate, vacanze, tempo libero. Momento, magari, anche di grandi riflessioni e decisioni. Tipo decidersi a studiare musica sul serio. Per esempio, iscrivendosi a qualche rinomata scuola o accademia nazionale. Quali però, ricompenseranno il nostro investimento di tempo, impegno e risorse con un diploma adeguato? Continua...
44 commenti
Come prepararsi a un concerto o a una registrazione
di redazione [user #116] - pubblicato il 27 luglio 2016 ore 15:30
Nell’attività di un musicista, i momenti che precedono una performance, sia questa un’esibizione in studio o una sessione di registrazione, sono cruciali. Si tratta di lassi di tempo necessari per trovare la giusta concentrazione, rilassare la muscolatura e preparare le mani all’esecuzione. Non da ultimo, sono gli ultimi istanti a disposizione per ripassare le parti più critiche del repertorio, quelle delle quali si è meno sicuri. Continua...
14 commenti
Giacomo Castellano: Mixolidio Penta Blues
di redazione [user #116] - pubblicato il 25 luglio 2016 ore 17:30
Un esplosivo passaggio che combina tradizionali sonorità blues con la modernità del fraseggio shred! Glissati, hybrid Picking e tapping in un lick che strizza l’occhio a Steve Vai e Greg Howe. Un ottimo esempio di come servirsi dei glissati per muoversi tra varie posizione e di come combinare tecniche diverse per creare passaggi musicali estesi e articolati. In cattedra Giacomo Castellano. Continua...
3 commenti
pagina 1   «« Precedente  Successivo »»
In evidenza
Come organizzare una band
di benettis
Jazz up your Blues Pt.1
di mz2250
Il sito per tirare giù gli accordi
di redazione
Niente accozzaglie di note, grazie
di eriktulissio
Country ending lick
di stevegtrfarinoli

Ultimi commenti di Didattica
Michele Quaini ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Pietro ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Michele Quaini ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Pietro ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Pietro ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Pietro ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
elguitarron ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
elguitarron ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Claes ha commentato in Come organizzare una band
5maggio2001 ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Metall_krieger ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Claes ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Grossoman ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
gerlop ha commentato in Il sito per tirare giù gli accordi
WilsonS ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Claes ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
yasodanandana ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
endyamon ha commentato in Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
rockit ha commentato in Il sito per tirare giù gli accordi
greenguitar ha commentato in Il sito per tirare giù gli accordi
I più letti della settimana
Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Come organizzare una band
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964