DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
SOS regali! La triste storia del pedale Bossi
SOS regali! La triste storia del pedale Bossi
di [user #50760] - pubblicato il

Mogli (o mariti), fidanzate (o fidanzati), amici e parenti tutti: fare un regalo a un chitarrista non è facile, il rischio di fallire nell'impresa è altissimo. Come dite, siete tipi coraggiosi e volete provarci lo stesso? Ok, ma lasciate che vi metta in guardia su un paio di cosette.
Dunque, il chitarrista, anche il più tranquillo e insospettabile, è un appassionato di strumentazione. "Appassionato", parola che in questo mondo spesso coincide con nerd, non di rado addirittura maniaco, feticista, rompic@****ni. Questo significa che ha - o crede di avere, ma qui dovremmo aprire un capitolo a parte - idee molto, molto (fidatevi, MOLTO) precise su cosa vuole e cosa no.
Qualche anno fa ho visto con i miei occhi la giovane fidanzata di un chitarrista chiedere al commesso di un noto negozio milanese "ce l'avete il Bossi?". Alla richiesta di una qualche forma di chiarimento, lei in imbarazzo aggiunse "quello per il piede, quello che sembra un cubetto", parole magari non chirurgiche ma che furono perlomeno utili ad acclarare che la signorina intendeva Boss e non Bossi. Il commesso, con rimarchevole aplomb, le chiese allora di che colore fosse questo pedale e a lei pareva di ricordare fosse giallo, o forse arancione, ma suggerì al venditore di non preoccuparsi perché comunque a lei andava bene qualunque colore. Lui allora le spiegò gentilmente che ogni pedale ha una funzione diversa, ma non stette ad approfondire troppo. Restringendo il campo solo al giallo e all'arancione, la mise di fronte a una scelta tra cinque pedali: la ragazza puntò dritta su uno (inconsapevole sì, ma anche coraggiosa). Non so cosa avrei dato per vedere la faccia del fidanzato, che forse stava già pregustando il frastuono atroce che avrebbe prodotto con l'agognato distorsore e feedbacker DF-2, una volta messo di fronte al suo nuovo Acoustic Simulator.
Che poi, ragazzi, certi regali uno evita anche di rivenderli, per motivi di opportunità o più spesso per ragioni di cuore. Cioè in pratica rischiano di restarti sul groppone per sempre: una prece per l'AC-3 che resterà vergine fino alla fine dei suoi giorni.

SOS regali! La triste storia del pedale Bossi
E se in uno dei pacchetti sotto l'albero si nascondesse un pedale "Bossi" del colore sbagliato? Non sarebbe forse un problema serio?

Come nel caso della ragazza di cui sopra, chi non suona e non bazzica questo particolare mondo rischia di giudicare un accessorio, un amplificatore o addirittura una chitarra per la forma, per il colore, per altri dettagli che nulla hanno a che vedere né con la qualità intrinseca né con il valore economico ("ti ho preso questo Line 6 Spider perché aveva più manopole del Fender Pringles che dicevi tu". "Dicevo Princeton, papà, ma grazie lo stesso").
L'uomo della strada fatica a spiegarsi che due oggetti apparentemente identici possano avere prezzi diversissimi. E se già in negozio questi soggetti rischiano acquisti spericolati, figuriamoci se, a caccia di affarissimi, si avventurassero su un portale di annunci, magari lo stesso sul quale di solito comprano o vendono mobiletti Ikea o altre cianfrusaglie. In quel tipo di contesto sarebbero totalmente esposti a ogni tipo di fraintendimento o, peggio, di raggiro.

So che le mie crude parole potrebbero depauperare la magia del Natale e credetemi, mi dispiace. Ma il consiglio che do a voi, chitarristi che state leggendo, è il seguente: se solo sospettate che i vostri cari vogliano farvi felici con un regalo a tema, assicuratevi di far pervenire loro tutte le specifiche necessarie. Sì, proprio tutte, anzi, sapete che vi dico? Perché non scrivete la cara vecchia lettera a Babbo Natale, inserendo marca, modello, anno di produzione, fotografia in alta risoluzione e link al sito della casa madre? Vi ho tolto la poesia? Forse, ma mi ringrazierete amici. Ah, se mi ringrazierete.

E voi avete mai ricevuto regali spiazzanti? Ne avete mai fatti? Ditemi quale regalo vorreste esattamente: chi vi dice che la vostra dolce metà non possa leggere questo articolo e regolarsi di conseguenza?
amplificatori per chitarra chitarre elettriche curiosità effetti singoli per chitarra
Nascondi commenti     34
Loggati per commentare

di OliverJR [user #60182]
commento del 16/12/2022 ore 11:18:05
Fantastico, mi hai fatto davvero ridere e sorridere come uno scemo per mezz'ora! Che bella storia hahaha lei dolce comunque dai 😅😅😅😅
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 16/12/2022 ore 19:28:04
Dai che la tua è più furba e chiede consulenza a me ;)
(e la mia a te, peraltro: siamo blindati)
Rispondi
di OliverJR [user #60182]
commento del 18/12/2022 ore 08:19:06
Siamo in una botte di ferro!
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 16/12/2022 ore 13:31:31
Cedo che finora mi abbiano regalato solo una tracolla, sapevano che mi serviva perché all'epoca ne spostavo una da una chitarra all'altra.
Alla fine li più di tanto non sbagli.
Rispondi
di DAME54 [user #53104]
commento del 16/12/2022 ore 14:45:39
Anche nel campo delle tracolle meglio non avventurarsi.
Rispondi
di BizBaz [user #48536]
commento del 16/12/2022 ore 15:29:28
Io vado sul sicuro: la mia compagna ha lavorato per anni presso la Gibson Boutique di Roma, ne sa più di me 😁
Rispondi
di DAME54 [user #53104]
commento del 16/12/2022 ore 16:32:05
Uomo fortunato
Rispondi
di gibsonmaniac [user #21617]
commento del 16/12/2022 ore 16:04:46
e' per questo motivo che quando mi chiedono se voglio un regalo "per la musica" dico subito: "No grazie, meglio un paio di guanti ed un berretto"....ed io non indosso ne' guanti, ne' berretto...a meno che non lavori al freddo
Rispondi
di MAURIZIO [user #49375]
commento del 16/12/2022 ore 16:28:02
Non corro alcun rischio. In famiglia sanno tutti benissimo che voglio il PRS custom 24-08 core 10-top hybrid hardware da € 5.000. Chi volete che me lo faccia trovare sotto l'albero?
Rispondi
di Fabio Cormio [user #50760]
commento del 16/12/2022 ore 16:48:39
Tu stesso?!
Rispondi
di Fabio Cormio [user #50760]
commento del 16/12/2022 ore 16:48:19
No vabbè questo è culo :D
Rispondi
di reca6strings [user #50018]
commento del 16/12/2022 ore 17:53:19
Io sono stato fautore del mio destino, purtroppo: avevo addocchiato una soundstation in formato jazzmaster, ma con ponte fisso e tre single coil, sembrava l'ideale per un progetto un po' particolare che avevo in testa quindi ho suggerito io stesso il regalo. All'arrivo era un ferro quasi ingestibile: meccaniche spalate, ponte non regolato e manico storto.
Buona musica
Rispondi
di Ampless [user #60399]
commento del 16/12/2022 ore 19:15:17
Solo una volta ho trovato sotto l'albero un Whammy4 della Digitech, sapeva la mia futura moglie, che desideravo quell'effetto a pedale e me lo fece come regalo a sorpresa un Natale di tanti anni fa, poi + nulla come regali nel settore chitarre, a parte dei buoni spesa da spendere in negozi di strumenti, però sono sincero, i regali preferisco farmeli da solo, e per regali intendo quelli in strumentazione, da mia moglie apprezzo di più dei bei jeans o felpe, o una buona bottiglia da bere insieme in una cenetta romantica;) Ne approfitto, auguri di buone feste a tutti;)
Rispondi
di Ernestor [user #46937]
commento del 16/12/2022 ore 21:25:07
Haha, ti ha accalappiato col whammy, poi non ce n’è stato più bisogno 😅😄
Rispondi
di Ampless [user #60399]
commento del 17/12/2022 ore 13:47:4
In realtà ci siamo sposati solo quest'anno dopo 15 anni insieme.. Pensa che mi ha pure accompagnato a comprare la mia Gibson custom shop il mese scorso, e come regalo di questo Natale ha voluto contribuire con una piccola somma all'acquisto di questa mia gran chitarrona;)
Rispondi
di Ernestor [user #46937]
commento del 17/12/2022 ore 14:10:10
Fantastico! Quando si dice una donna da sposare! Mia moglie a malapena sa distinguere tra una chitarra e un oboe:))
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 16/12/2022 ore 19:29:37
Con "quello per il piede, quello che sembra un cubetto" hai vinto tutto :)))))))
Rispondi
di OliverJR [user #60182]
commento del 18/12/2022 ore 08:19:46
Anche quando ha detto che le andava bene qualsiasi colore 😅😅😅😅
Rispondi
di Fabio Cormio [user #50760]
commento del 18/12/2022 ore 09:55:22
Un trionfo di inconsapevolezza! :D
Rispondi
di Ros_Cjarnia [user #30246]
commento del 16/12/2022 ore 19:31:05
Alcuni anni fa la mia (ex) ragazza per Natale mi regalò un set di Texas Special Custom Shop e ovviamente apprezzai moltissimo il regalo,e quei pickup sono ancora montati sulla mia Stratocaster preferita,e li adoro... ovviamente non fu una scelta a caso,nel senso che sapeva che li volevo..
Per il preg.mo egr. Sig. Dott. Ing. Babbo Natale,che ovviamente passa le serate a leggere i commenti degli articoli di Accordo.it,ci terrei a fargli sapere che sono sempre in attesa di quella bellissima stupenda Fender Stratocaster American Vintage Reissue '57 Black , produzione Fullerton 1983 che non riesco proprio a togliermi dalla testa. 😉
vai al link
Rispondi
di Fabio Cormio [user #50760]
commento del 16/12/2022 ore 19:32:41
Ho la fortuna di avere una Avri 57 black, anche se non dell’83 (la mia è del 2001): bellissima chitarra davvero. Insisti con Babbo Natale!
Rispondi
di Ros_Cjarnia [user #30246]
commento del 16/12/2022 ore 19:41:46
Sarò onesto quest'anno a carnevale invece dei crostoli mi sono comprato una AVRI '57 Candy Apple Red del 1996 (che posso definire solamente come "una grandissima gnocca"). Ovviamente portata a casa la Rossa ho iniziato a desiderare anche la Nera. Normale amministrazione, d'altronde..
Rispondi
di ventum [user #15791]
commento del 17/12/2022 ore 10:53:33
e pensa che questa poverina avrebbe anche potuto indovinare il colore del pedale ma comunque aver sbagliato il colore del sotto (black label, pink label blue label...) o addirittura quello della vite di chiusura del vano batterie. Siamo malati...diciamolo. però l'idea di pedali esteticamente tutti uguali che quando compri devi solo attaccare e provare per capire cosa è e se fa per te avrebbe un suo perché...
Rispondi
di talpa [user #1842]
commento del 17/12/2022 ore 12:53:25
Io per caso , lascio aperta la pagina del negozio X nel telefono sopra il tavolo 😂😂😂
Due anni fa' ho ricevuto un bellissimo Slo, che è l'unico regalo musicale che non ho rivenduto poco dopo , quest'anno basta, ho optato per altro , ci rimangono male e non capiscono 🥰
Rispondi
di DAME54 [user #53104]
commento del 17/12/2022 ore 13:46:06
Con lo scontrino di cortesia il problema è risolto. Il pedalino Bossi non è stato di tuo gradimento?
Nulla di più semplice: lo riporti al negozio, aggiungi la differenza, e torni a casa con la r8 che sognavi da sempre. Se lei ti ama, insisterà per ritornarti quanto hai speso in più. Sennò che regalo è?
Rispondi
di saverio21 [user #20612]
commento del 17/12/2022 ore 14:07:48
Però il commesso che ha messo sul banco l'AC3 è stato sadico, diciamolo... il suo è stato uno scherzo di pessimo gusto :/
Rispondi
di DiPaolo [user #48659]
commento del 17/12/2022 ore 15:27:30
Per tutti i commessi, di qualsiasi ramo del commercio, quando entra un CLIENTE che non sà cosa comprare e chiede a loro cos'è meglio ... è NATALE. Tutti gli oggetti che non si vendono (che non vuole nessuno, non che non siano validi per carità), sono L'OGGETTO GIUSTO, finalmente quell'oggetto esce dal negozio. Il DF-2, distorsore che ho e amo, non avrebbe mai avuto speranze di vendita con una richiesta simile. Però ... però ... però, fare un regalo non voluttuario, ma di uno specifico interesse del destinatario senza informarsi specificatamente è quasi sicuramente un tonfo. Paul.
Rispondi
di DAME54 [user #53104]
commento del 17/12/2022 ore 14:15:01
...a proposito di donne da sposare, il grande Claudio Cicolin ha pubblicato anni fa un divertente video su youtube. Andatelo a cercare, è veramente forte!
Rispondi
di GigioBigio [user #60117]
commento del 17/12/2022 ore 18:17:20
Donne, comprate Rat, tubecreamer, ocd, che più o meno un posto in qualsiasi pedaliera lo trovano sempre e se il vostro lui ce l'ha già uguale, utilizzerà il nuovo arrivato come booster.
Rispondi
di claude77 [user #35724]
commento del 17/12/2022 ore 22:21:59
A me nessuno di famiglia ha mai regalato niente di chitarristico anche perchè tutti sanno che me ne faccio da solo in continuazione senza attendere il Natale :):):)
Rispondi
di sidale [user #29948]
commento del 18/12/2022 ore 00:31:43
In effetti un chitarrista vorrebbe sempre un regalo di suo gusto sotto l'albero anche se sa perfettamente che chi glielo dovrebbe fare non ha la minima idea di quello che lui vorrebbe,non può capire non vuole capire perché servano pedali, nuove chitarre o ammenicoli vari ,tutti uguali a quelli che già vede per casa. I regali me li faccio da solo😉.
Rispondi
di BBSlow [user #41324]
commento del 19/12/2022 ore 10:40:49
Successo ormai ...anta anni fa... Ero gggiovane, avevo in tutto tre pedali in croce, tra i quali troneggiava orgogliosamente il "Bossi" CS3. La mia ragazza di allora volle farmi una sorpresa e mi presentò un magico pacchetto che svelò... un fantastico CS2! :D
E si, li ho ancora entrambi...
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 19/12/2022 ore 12:13:25
La soluzione è o fare una lista di 10 cose da cui pescarne alcune (se vuole) di modo da fare una "sorpresa" che però non sia cattiva. O di prendermi da solo quel che voglio, perchè se aspetto che mia moglie intercetti che voglio un Centavo posso invecchiare 10 volte (e ci mancherebbe poveraccia aggiungo)
Rispondi
di THE_Luke [user #31235]
commento del 22/12/2022 ore 10:38:36
«E voi avete mai ricevuto regali spiazzanti? Ne avete mai fatti? Ditemi quale regalo vorreste esattamente: chi vi dice che la vostra dolce metà non possa leggere questo articolo e regolarsi di conseguenza?»

- regali spiazzanti ricevuti a tema musicale si, una tracolla tinta cacca di similplastica. durata letteralmente da natale a capodanno di 5 anni fa, riciclata nella schifotombola del cenone. se l'è portata a casa mio cugino. non so attualmente che fine abbia fatto.

- fatti (che io sappia) mai: mi tengo sempre alla larga da regali musicali a meno che non sappia EATTAMENTE dove andare a parare. Per esempio, sapevo che un amico cercava un cavo particolare, o quella tracolla bianca con gli alieni, o l'avvolgicorde e il kit di manutenzione, o il classico pacco da 3 mute d'addario XL per quell'amico che le corde le divora perche suda acido cloridrico concentrato... ma sempre se sapevo di andare sul sicuro.

- Regali desiderati? beh, delle sperzel trimlock farebbero al caso mio: o un set 3+3 silver da mettere sull'ultima arrivata, o un set da 7 in linea nere da mettere sul manicone da uomo. ma quest'anno direi che non è il caso, dato che il regalo è gia arrivato a inizio novembre...
Rispondi
Altro da leggere
Un pedale solo. Quale?
Perché i commessi non ci odiano più
Tele Classic Vibe: un tema scottante
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Come dev'essere la TUA chitarra?
La chitarra giusta è quella che fa schifo
La sindrome del Most Underrated
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964