CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Aspettando SHG Napoli 2014: Bespeco
Aspettando SHG Napoli 2014: Bespeco
di [user #116] - pubblicato il

Uno stand arancione e grigio catturerà l'attenzione dei visitatori appena entrati nella sala Biz di SHG. Bespeco sarà lì pronta a mostrare e dimostrare la qualità del suo "made in Bespeco"… e a distribuire degli interessanti gadget.
Uno stand arancione e grigio catturerà l'attenzione dei visitatori appena entrati nella sala Biz di SHG. Bespeco sarà lì pronta a mostrare e dimostrare la qualità del suo "made in Bespeco"… e a distribuire degli interessanti gadget.

È impossibile non riconoscere un accessorio Bespeco, quando se ne vede uno. La caratteristica livrea arancio che caratterizza l'azienda di Castelfidardo sarà il colore dominante grazie al quale identificare immediatamente lo stand Bespeco a SHG. Cavi, stand e accessori saranno lì in esposizione, pronti a farsi mettere alla prova dai musicisti che decideranno di fermarsi, magari lasciando i propri dati per portarsi via l'immancabile gadget di casa.
Ettore Cichetti ci illustra i vanti del marchio Bespeco e condivide con noi alcune anticipazioni su quello che i visitatori troveranno al suo stand, questo weekend 12 e 13 aprile alla Mostra d'Oltremare, per il Second Hand Guitars Napoli 2014.

Di solito chiediamo un po' di storia dell'azienda. Questa volta invece vorrei che mi raccontassi quello che è, secondo te, l'evento più importante nella storia del tuo brand, che lo ha segnato rendendolo ciò che è oggi.
Sicuramente la politica aziendale ha il maggior merito per l’enorme successo, in continua crescita, dei prodotti. Oggi il mercato degli accessori musicali è alla continua ricerca del prezzo più basso, inconsapevole del rischio di scivolare inesorabilmente verso prodotti di qualità ed originalità costruttiva sempre più bassa. In Bespeco, però, abbiamo sì deciso di produrre parte dei prodotti in Cina per ottenere un prezzo più basso, ma senza penalizzare la qualità.
A chi ci chiede “i prodotti sono made in China”? Rispondiamo “sono made in Bespeco”, perché progettazione, design, scelta dei materiali, prototipazione, verifiche di funzionamento ed ingegnerizzazione vengono effettuate rigorosamente nella nostra sede di Castelfidardo, nel nostro ufficio R&S in continuo fermento e ampliamento. Anni fa abbiamo selezionato aziende cinesi prendendo in carico, nella sede Bespeco italiana, tecnici cinesi, addestrandoli per la realizzazione della catena produttiva in Cina con annessa realizzazione di stampi. Oggi vantiamo una solida realtà in loco il cui standard qualitativo è italiano: effettuiamo controlli bimestrali delle sedi Cinesi e del processo produttivo in esse. Possiamo quindi affermare che la realtà Bespeco è davvero diversa dalla concorrenza. Tale politica aziendale è stata illustrata ai nostri agenti commerciali che a loro volta hanno trasferito il tutto ai clienti i quali hanno ben recepito il vantaggio nell’acquisto di un accessorio Bespeco.
Il secondo merito, non per questo meno importante, è la costante presenza della nostra azienda e del nostro brand nelle maggiori fiere internazionali, come il NAMM di Los Angeles, il Musikmesse di Francoforte e le maggiori fiere Italiane. Non per essere ruffiani, ma SHG rappresenta attualmente l’evento di maggior rilievo.

Aspettando SHG Napoli 2014: Bespeco

La Mostra d'Oltremare sarà gremita di stand di ogni genere. Cosa avete preparato per spiccare tra la folla e attirare a voi i visitatori?
La posizione direi ottima, sala SHG BIZ n.B32/B33, proprio rivolti verso l’ingresso principale e, come al solito, i nostri prodotti saranno protagonisti e da soli sufficienti ad attirare la curiosità del pubblico grazie al loro design esclusivo dallo stile italiano, la loro funzionalità e qualità che li rende unici. Naturalmente lo stand avrà il suo inconfondibile colore arancione su base grigia proprio come i colori sociali e del logo Bespeco. Non mancheranno gadget per chi visiterà la nostra area espositiva e si registrerà nella mailing list.

E cosa farete, invece, per fare in modo che i visitatori tornino da voi anche dopo la fine di SHG?
Per far sì che i contatti acquisiti torneranno da noi anche dopo SHG abbiamo organizzato una campagna “test di prodotto”, ma possiamo soltanto anticiparvi il nome della campagna, il suo contenuto lo sveleremo durante SHG. Che ciò possa alzare il livello di curiosità.

C'è un prodotto o un'iniziativa in particolare che non vedi l'ora di condividere con i visitatori di SHG?
Sicuramente condivideremo le performance che effettueremo durante SHG sui palchi demo. A tal proposito la nostra super chitarrista Anna Greta Giannotti alias Grace ci darà dimostrazione del suo virtuosismo e ci illustrerà i motivi per i quali ha deciso di utilizzare esclusivamente i nostri cavi e accessori.
Non ci resta che darvi appuntamento per questo weekend presso il nostro stand Bespeco: sala SHG BIZ - B32.B33.

Aspettando SHG Napoli 2014: Bespeco
aspettando shg e ritmi show bespeco interviste second hand guitars 2014 napoli
Link utili
Bespeco
Second Hand Guitars
Nascondi commenti     27
Loggati per commentare

ma è solo a me ...
di Tosky [user #23855]
commento del 08/04/2014 ore 11:36:03
ma è solo a me che questi cavi bespeco si rompono dopo neanche un mese? Alcuni me li hanno dati nei vari SHG, altri li ho comprati in negozio e tutti hanno fatto la stessa fine.
Rispondi
Nah
di GiuseppeMinardi [user #31686]
commento del 08/04/2014 ore 12:59:11
Anche quelli che ho comprato io si sono rotti...
Rispondi
Re: Nah
di SteveZappa93 [user #38837]
commento del 08/04/2014 ore 14:49:36
Allora abbiamo tutti lo stesso problema con i bespeco!
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di bespeco [user #35900]
commento del 08/04/2014 ore 16:07:36
Buonasera, chiediamo scusa per l'intrusione.
Abbiamo notato che ci sono stati problemi con i nostri cavi.
Non avendo mai ricevuto segnalazioni in merito, se non qualche caso sporadico dovuto all'utilizzo improprio del prodotto, vi preghiamo cortesemente di essere più chiari in merito al modello ed al tipo di difetto affinché possiamo effettuare delle verifiche approfondite. Allo stesso tempo vi preghiamo di contattarci privatamente all'indirizzo service@bespeco.it per trovare la migliore forma di servizio e garanzia.
Grazie per la collaborazione.
Saluti.
Bespeco Professional s.r.l.
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di Tosky [user #23855]
commento del 08/04/2014 ore 16:24:20
va bene ora vi scrivo, grazie
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di SteveZappa93 [user #38837]
commento del 08/04/2014 ore 16:55:43
Basta fare un giro in rete per capire i problemi riscontrati da noi musicisti!Sicuramente non sono dovuti all'utilizzo improprio!
Rispondi
Loggati per commentare

Re: ma è solo a me ...
di bespeco [user #35900]
commento del 08/04/2014 ore 17:12:01
Purtoppo è successo anche che qualche mano meno esperta ha utilizzato per errore un cavo standard di segnale di linea per il collegamento da testata a cassa, lamentandosi del malfunzionamento del cavo dopo averlo "cotto". Di sicuro sono casi eccezionali, dovuti alla distrazione ma è successo.
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di ROSSOCONERO [user #36709]
commento del 09/04/2014 ore 09:42:28
produrre cavi per chitarra con cavo microfonico ..... dire distrazione mi sembra riduttivo.... dopo quanto mi è successo io non li compro più
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di bespeco [user #35900]
commento del 09/04/2014 ore 10:07:15
Buongiorno.
Crediamo ci sia un malinteso. La Bespeco non ha MAI prodotto cavi per chitarra con cavo per microfono. Evidentemente è stata opera di qualche altra mano che ha utilizzato cavo Bespeco in bobina per assemblare cavi, ma di sicuro non della Bespeco.
Il discorso però è ben più ampio: utilizzare cavo microfonico per assemblare cavi per chitarra non è sempre da condannare. Premesso che solo il collegamente del tutto errato non farebbe funzionare un cavo (e da Bespeco non escono mai cavi non funzionanti), l'utilizzo di due conduttori twistati collegati sulla punta del jack ha la sua filosofia... esperti ed audiofili ne sanno trarre vantaggi.
Saluti.
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di ROSSOCONERO [user #36709]
commento del 09/04/2014 ore 09:20:19
Ciao Tosky,

non succede solo a Te .....senti questa: avevo acquistato dei cavi per chitarra della bespeco e ti giuro che appena aperta la scatola quindi prodotti nuovissimi i cavi non funzionavano e sai perchè ? ....... connettori jack mono a jack mono e cavo microfonico..... ma come si fa !

ovviamente ho restituito i cavi al negoziante per prenderne altri ma non loro.

questa esperienza mi è bastata e sicuramente non comprerei altri cavi bespeco.

Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di bespeco [user #35900]
commento del 09/04/2014 ore 10:08:31
Buongiorno.
Crediamo ci sia un malinteso. La Bespeco non ha MAI prodotto cavi per chitarra con cavo per microfono. Evidentemente è stata opera di qualche altra mano che ha utilizzato cavo Bespeco in bobina per assemblare cavi, ma di sicuro non della Bespeco.
Il discorso però è ben più ampio: utilizzare cavo microfonico per assemblare cavi per chitarra non è sempre da condannare. Premesso che solo il collegamente del tutto errato non farebbe funzionare un cavo (e da Bespeco non escono mai cavi non funzionanti), l'utilizzo di due conduttori twistati collegati sulla punta del jack ha la sua filosofia... esperti ed audiofili ne sanno trarre vantaggi.
Saluti.
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di ROSSOCONERO [user #36709]
commento del 09/04/2014 ore 16:16:05
i cavi che avevamo acquistato erano imballati con un blister in plastica trasparente con il cartoncino di color verde ed erano cavi jack mono - jack mono marcati bespeco ed anche il cavo era marcato bespeco.
il discorso non è ampio .... è così ... ci siamo rimasti malissimo !

arrivederci !
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di bespeco [user #35900]
commento del 09/04/2014 ore 16:57:23
Buonasera, confermiamo che non ci sono stati problemi od errori nella produzione di cavi Jack/Jack in relazione all'utilizzo di cavo microfonico, in nessun lotto prodotto fino ad oggi.
Non è neanche ammesso un errore di distrazione in quanto utilizzando un cavo microfonico, come ben sa, le connessioni da effettuare sono differenti e maggiori rispetto ad un cavo mono dove i punti da collegare sono due per lato. A maggior ragione nella serie di cavi da Lei desrcritti, dove il processo di assemblaggio è ancor più sofisticato per la natura della serie stessa (tra cui l'iniezione di resina) è impossibile omettere anche il minimo dettaglio nell'assemblaggio.

Ribadiamo, comunque, che restiamo a diposizione per qualsiasi chiarimento e, visto che dal suo nikname lascia intendere che è vicino alla nostra azienda, nel caso lo fosse siamo ben disponibili nell'ospitarLa per verificare di persona, a scanso di equivoci, quanto esposto.
Cordiali saluti.
Rispondi
Re: ma è solo a me ...
di ROSSOCONERO [user #36709]
commento del 09/04/2014 ore 21:49:07
Grazie per la vostra gradita risposta.

Comunque io sono di Milano.
Il negoziante dal quale mi fornisco da diversi anni ha riconosciuto che i cavi non andavano ed erano difettati dalla produzione (vedendo il vostro sito parlo della linea SILOS) così da accettare la restituzione dei vostri cavi per cambiarmeli con un altro marchio (per vostro rispetto non lo dico).

Questo è quanto ... ho risposto al vostri messaggio solo perchè mi sento infastidito dal fatto che non vogliate riconoscere un errore che potrebbe tranquillamente succedere.

Addio


Rispondi
Per chi non lo sapesse...
di TidalRace [user #16055]
commento del 10/04/2014 ore 17:12:5
Il Conero è il monte che sta a picco sul mare a pochi chilometri a sud di Ancona, capoluogo della regione Marche e vicina alla sede della Bespeco, Castelfidardo, patria anche della fisarmonica.
Il Rosso Conero è invece uno dei vini più conosciuti e diffusi della zona.
Per questo il nickname è sembrato molto marchigiano.
Rispondi
"Prendevo un caffè sempre al ...
di TidalRace [user #16055]
commento del 08/04/2014 ore 20:49:52
"Prendevo un caffè sempre al solito bar e spesso un collega diceva che quel bar faceva uno schifo di caffè. Poi ho scoperto che suo figlio aveva aperto un bar poco distante."

Ho diversi cavi Bespeco che non mi hanno dato mai alcun tipo di problema.

Ho scritto le due frasi sopra perché non trovo corretto parlare male di un marchio su un articolo della Redazione, anche perché si potrebbe pensare a un'opera di screditamento del marchio ad opera di un altro concorrente. Come ha scritto la Bespeco ci sono altre forme per sollecitare un controllo di produzione e ottenere un eventuale intervento di garanzia.
Rispondi
Re: "Prendevo un caffè sempre al ...
di Tosky [user #23855]
commento del 09/04/2014 ore 00:33:46
Per quanto mi riguarda non ho secondi fini, ho riportato solo il mio problema poiché tutti i miei cavetti bespeco hanno smesso di funzionare. Avrei potuto citare il marchio di cavi che utilizzo attualmente ma non mi sembrava il caso, per evitare fraintendimenti.
La prossima volta guarderò meglio le politiche di reso e garanzia, senza dubbio.
Rispondi
Re: "Prendevo un caffè sempre al ...
di SteveZappa93 [user #38837]
commento del 09/04/2014 ore 07:14:5
Comunque siamo liberi di comprare altro!Senza Screditare nessuno!Per Bespeco spero che risolviate i problemi!
Rispondi
Re: "Prendevo un caffè sempre al ...
di bespeco [user #35900]
commento del 09/04/2014 ore 17:33:03
Buonasera TidalRace e grazie per le sue parole.
In effetti lascia un po' pensare ad un'opera di screditamento del marchio quando ci si imbatte con utenti che si impegnano a commentare solo ed esclusivamente prodotti Bespeco, e nessun altro commento in nessun altro thread sin dal primo giorno come Accordiano.
Ma a parte gli equivoci, restiamo sempre aperti alle critiche perché con esse si sivluppa ulteriormente la nostra esperienza nel settore. Facciamo oro dei commenti costruttivi e propositivi (Tosky & SteveZappa93) perché, valutandoli insieme, aiutano a rendere i nostri prodotti sempre più funzionali.
In genere i commenti che riceviamo sono sempre positivi, a parte qualche "minimissima" (ancor meno) eccezione per la quale si trova immediatamente soluzione.
Cordiali saluti.
Rispondi
Conclusioni.
di bespeco [user #35900]
commento del 09/04/2014 ore 10:26:03
La Bespeco produce cavi da circa trent'anni ed è ben attenta alle richieste dei suoi clienti e non, di musicisti e di addetti ai lavori.
Vantiamo di un team di professionisti, ingegneri e tecnici che con la loro esperienza sono sempre pronti ad accontentare qualsiasi richiesta, ove possibile affinché venga garantito il massimo servizio.
Il nostro brand è riconosciuto a livello mondiale ed è sinonimo di qualità, distribuiamo i nostri prodotti in tutto il mondo. Siamo sempre disponibili a risolvere eventuali problematiche nel più breve tempo possibile, come è dimostrabile.
Per qualsiasi chierimento siamo disponibilii al seguente indirizzo di posta elettronica: service@bespeco.it

Un cordiale saluto a tutti.
Rispondi
Ancora una volta vince il dialogo
di alberto biraghi [user #3]
commento del 09/04/2014 ore 14:13:52
Da oltre 20 anni lavoriamo con un obiettivo: avvicinare i protagonisti del sistema musica italiano - produttori, distributori, rivenditori, consumatori - dando loro la possibilità di confrontarsi, chiarire i dubbi reciproci e scambiare esperienze, a vantaggio comune.
Questo thread in cui il produttore chiarisce i dubbi del al consumatore, dimostra ancora una volta tutto il valore del nostro lavoro, che continua a produrre buoni frutti nonostante la rivoluzione mondiale.
Vanno e vengono gli eventi, i siti, le riviste, le manifestazioni, nascono e spariscono i social network, ma Accordo resta saldo, da oltre 250 mesi, rispondendo alle aspettative di una comunità di oltre 50mila appassionati attenti. E allora, visto che siamo alla vigilia del nostro sforzo per portare SHG e RitmiShow a Napoli, un pizzico di orgoglio ce lo concediamo :-)
Rispondi
Re: Ancora una volta vince il dialogo
di bespeco [user #35900]
commento del 09/04/2014 ore 17:47:57
Un saluto a tutta la redazione di Accordo e grazie a nome del nostro team per il grande lavoro di informazione che quotidianamente arriva da/a tutto il mondo musicale.
"Siate insaziabili, siate folli (Cit.)"
Ci vediamo a Napoli!
Bespeco.
Rispondi
Re: Ancora una volta vince il dialogo
di alberto biraghi [user #3]
commento del 09/04/2014 ore 22:07:43
Grande! "Stay hungry, stay foolish" è una delle mie frasi preferite. L'indimenticabile, immenso Steve Jobs. proviamo a ispirarci a lui, anche se non è facile :-)
Rispondi
Devo ammettere che io invece, ...
di alexus77 [user #3871]
commento del 10/04/2014 ore 07:31:56
Devo ammettere che io invece, diversamente da quanto alcuni hanno scritto, con Bespeco mi son trovato sempre bene. Il cavo che mi e' durato di piu' era un Bespeco preso 20 anni fa e che ho pensionato circa 8 anni fa... non male per un cavo che viene calpestato in continuazione. Ho comprato un nuovo Bespeco in Italia quando sono venuto a farmi un giro di recente... che dire, buon prezzo, sembra fatto bene, e finora sta andando come deve, meglio di tutti i carissimi e per me inutili marchi che trovo altrimenti negli USA. Da parte mia, solo complimenti quindi.
Rispondi
Re: Devo ammettere che io invece, ...
di TidalRace [user #16055]
commento del 10/04/2014 ore 17:16:13
Io posso solo aggiungere che uno dei peggiori cavi che mi è capitato di provare, era marchiato Fender, acquistato da mio fratello e durato veramente poco, sembrava fatto con il cavo di corrente di un ferro da stiro.
Rispondi
da 1 a 10 .... -5
di ABBA68 [user #40628]
commento del 17/04/2014 ore 15:26:58
Concordo con l'utente "Rosso Conero" ... anche se è stato troppo duro.

Anche a me è successo di acquistare uno dei vostri cavi per chitarra della linea SILOS dove il cavo assemblato era microfonico.
Invece di restituire il cavo al negoziane (acquisto online) per curiosità lo ho sezionato vedendo che il cavo era bilanciato ... non mono .... strano !

Però devo dire che anche io ho ancora dei vecchi cavi della bespeco che ancora funzionano, che dire........... i tempi cambiano !

Ciao a tutti
Rispondi
la risposta di bespeco al ...
di Tosky [user #23855]
commento del 10/04/2014 ore 21:41:4
la risposta di bespeco al mio problema è stata immediata e l'assistenza eccellente, nulla da dire
Rispondi
Altro da leggere
Scopri in video l’enorme collezione privata di Slash
XS Wireless IEM di Sennheiser: qualità e pressione sonora
Sostenibilità, Koa e progettazione acustica: parla Andy Powers per Taylor Guitars
Andy Mooney: “i bassisti sono più aperti dei chitarristi”
Neucab/Viper sono i cavi Bespeco con jack Neutrik, anche Silent
Crescono i musicisti, torna il palissandro, arriva il custom: Eko sul prossimo futuro della chitarra
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964