CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
The Van Halen Saga
Nel corso dell’ultimo ventennio Van Halen & co. ci hanno abituati a liti furiose, stravolgimenti di lineup, promesse di reunion con annessi tour mondiali e conseguenti cancellazioni. Ultima in ordine di tempo, la notizia che nel maggio dell’anno scorso ha spezzato il cuore di migliaia di fans: dopo l’atteso ritorno di David Lee Roth, l'uscita di un nuovo disco e la programmazione di un tour americano al quale avrebbero dovuto far seguito numerosi show in tutto il mondo, Van Halen ne annunciò la cancellazione definitiva per motivi mai pienamente chiariti. Pare, insomma, che al momento i Van Halen non riescano a fare più di qualche data negli USA. Continua...
di LaPudva [user #33493]
37
Eat'em and Smile, la consacrazione di Steve Vai
Terminiamo la nostra retrospettiva dedicata al giovane Steve Vai parlando del suo disco più importante. Eat'em and Smile è l'album inciso con la David Lee Roth's band, che ha scalato le classifiche, imposto al mondo la Guitar Extravaganza di Vai e fatto tremare le ginocchia a Eddie Van Halen! Continua...
di Gianni Rojatti [user #17404]
11
Super-strat e le pietre miliari del rock
Il motivo che spinse giovani chitarristi a cannibalizzare delle inermi Stratocaster per trasformarle in aggressive macchine da rock è chiaro, ora vediamo cosa comportò questa svolta Continua...
di Denis Buratto [user #16167]
10
Training: Van Halen, Police e Kingsmen - Chitarre settembre 2011
Tre riff di chitarra, tre classici del rock. Così diversi tra di loro, ma tutti di fondamentale importanza per un chitarrista moderno. Eppure sono tutti costruiti esclusivamente su delle semplici triadi. Stiamo parlando di "Jump", "Can't Stand Losing You" e "Louie Louie". Continua...
di Gianni Rojatti [user #17404]
9
David Lee Roth in studio con i Van Halen
Inizialmente sembravano essere solo voci di corridoio e tutt'ora la band non ne ha ancora dato ufficialmente notizia, ma sembra che David Lee Roth, voce storica dei Van Halen fino al 1984, con l'album che porta il nome della data di allontanamento del cantante dal gruppo, sia attualmente in studio per registrare un nuovo disco con la band, ben 12 anni dopo il loro ultimo album, Van Halen III. Continua...
di redazione [user #116]
31
Alex Van Halen, 30 anni di R’n’R.
Amsterdam, 8 maggio 1953; Eugenia e Jan salutano il nuovo arrivato in casa Van Halen senza sapere quanto quella piccola creatura - insieme al fratello Edward, nato due anni più tardi – avrebbe dato al mondo della musica rock negli anni a venire. Avviato subito allo studio classico del pianoforte, la svolta musicale del giovane coincide con il trasferimento in America della famiglia che, spinta dai mirabolanti racconti dei parenti, salpa il 22 febbraio 1962 alla volta di New York, per poi spostarsi in treno nella ridente cittadina californiana di Pasadena… Continua...
di redazione [user #116]
6
Peavey Wolfgang, signature con la S maiuscola
Perchè con la S maiuscola? Semplicemente perché al contrario di quasi tutte le altre signature, questa piccoletta ormai fuori produzione, non è una chitarra di serie modificata ma nasce dal nulla, pur prendendo il meglio (secondo Eddie) da chitarre già esistenti. Niente grafiche stravaganti, niente finto relic, ma suono e funzionalità portati al massimo (sempre secondo Eddie). Continua...
di DanielSan [user #16899]
19
Reunion dei Van Halen
Che cosa ne pensate? Continua...
di giorgio montanari [user #6752]
53
Van Halen Reunion. 'Inevitable', ma non Reunion
locke scrive: Reuniting the original Van Halen lineup is just a matter of time, according to David Lee Roth. "...I think, eventually, the inevitable will happen." (January 03, 2006)Quindi se ne parlava da tempo; anche loro come tutti gli altri hanno sentito il richiamo della rimpatriata. La fonte, billboard.com, sostiene che il contratto sia stato firmato con il produttore Live Nation per un tour di 40 date in Stadi e Palazzetti da farsi questa estate con il tanto ventilato ritorno in pompa magna di David Lee Roth dopo 22 anni. Continua...
di locke [user #10208]
15
Van Halen si stacca da Peavey
Salva scrive "La partnership tra Peavey ed Eddie Van Halen ha ufficialmente termine dopo 13 anni. EVH ha i diritti sui nomi Wolfgang e 5150 e sul design della Wolfgang, ma Peavey conserva i diritti sul circuito degli ampli 5150. La serie 5150 verrà quindi rinominata in 6505 (nome celebrativo dei quarant'anni di servizio della Peavey, 1965-2005), mentre verrà introdotta la nuova linea di chitarre Carina (dall'italiano) per sostituire la Wolfgang. (Liberamente tradotto e riassunto da harmony-central)" Continua...
di Salva [user #4592]
11
Best of Both Worlds?
Mancunion scrive "Un doppio Best of con ben tre nuove tracce per sole 9,79 sterline? Per quelli come me che hanno la collezione di cd dispersa al di là e al di qua della Manica, questa è una manna! E allora passiamo alla cassa e andiamo a sentirci queste “New Recordings”, come vengono astutamente definite le ultime fatiche di Van Halen & Co., dopo la tanto sospirata reunion con il Red Rocker (alias Sammy Hagar). Abbastanza prevedibilmente, e perché no, il primo dei due cd apre con Eruption. Come aperitivo non c’è male. Poi però arrivano le dolenti note." Continua...
di Mancunion [user #3854]
13
Van Halen 1, un must per ogni chitarrista
MusicMan scrive "Da tempo cercavo il tempo necessario per recensire un album al quale sono particolarmente legato. Da giovane quattordicenne (o quindicenne forse) ero da un amico compagno di musica discutendo di musica e chitarristi, all'epoca ascoltavo quasi esclusivamente musica anni '60 e '70, non conoscendo ancora bene i grandi dei due decenni seguenti. Tra Led Zeppelin e Deep Purple, tra Hendrix e Mark Knopfler il mio amico salta su: "Senti un po questo e dimmi cosa ne pensi". E il mio amico tira fuori un cd che non mi sembrava di conoscere e mette su la traccia numero 4. Quando ascoltai la prima volta "Ain't talkin bout love" qualcosa dentro di me cambiò." Continua...
di MusicMan [user #988]
34
Music Man Van Halen
Ancora un articolo a richiesta... o quasi, visto che nei giorni passati su Chitarristi si è parlato molto di E.V.H. e, più in generale, delle varie signature oggi in commercio. Nell'ottobre del 1993 (anno 2 n.9 della storia di Nasville) compare un articolo che stona un po' con quanto fino ad allora letto sul nostro giornaletto... si parla di uno strumento NUOVO ( ;o) ), e l'ardito recensore è Paolino Canevari che, nell'occasione ci da una descrizione a tutto tondo di questa splendida chitarra... Continua...
di Massimo Panchetti [user #22]
2
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Music Man svela la BFR October Collection
Ohmfects Tremalog: tremolo versatile con venature vintage
30 anni di Reference in video
Turbosound Manchester Line Array
Cavi bilanciati e sbilanciati: facciamo chiarezza
Novation Launchpad X e Launchpad Mini MK3
MV88+ Video Kit: qualità Shure nel mondo smart
I laboratori di chitarra elettrica con Yamaha Music School per SHG Mus...
Collider: doppi ambienti programmabili da Source Audio
Gavino Loche e Gabriele Palazzi: la forza del duo
Jan Akkerman il video di Don Giovanni
Yamaha e Camelot Pro: un’offerta speciale per i fan dei synth
Aggiornamento a Mac OS Catalina: compatibilità e problematiche
Kelly X Series KEXQ: aggressività neck thru in fascia media
Lucìa de Carvalho: due live a Milano il 16 e 17 ottobre

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964